23 gennaio 2017

Carpineto Romano, il Pallio della Carriera 2016 al Rione Jo Laco: successo della coppia Toselli Marco e Margherita

Margherita ed il suo fantino Toselli Marco regalano al Rione Jo Laco il Pallio della Carriera 2016. È stata una vittoria conquistata all’ultimo assalto, dopo una gara combattutissima e dove fino alla fine erano ancora in tre a contendersi la vittoria. Da sottolineare la cornice di pubblico, che nonostante  il protrarsi della gara oltre l’orario previsto, ha continuato  a seguire l’avvincente disfida.

La coppia Toselli Marco e Margherita hanno infilato con estrema precisione gli anelli durante lo spareggio con i rioni San Pietro e Sant’Agostino consegnando ai contradaioli e a Quirino Campagna, il caporione de Jo Laco, una notte di festa e musica assieme al Pallio dipinto da Omar Ronda.

          Rione      Cavaliere         Cavallo      Anelli
1 Jo Laco Toselli Marco Margherita 6
2 San Pietro Toselli Massimo Pippo 5
3 Sant’Agostino Lorenzi Fabrizio Miss Crociolì 4
4 San Gnaco Agnoni Oreste Stella 3
5 Jo Casteglio Boccardelli Robertino Flicca 3
6 Jo Moro Turco Enrico Calpurnia 2
7 Jo Curso De Angelis Andrea Dunamis 2

  

“Il Pallio ha dimostrato una grande vitalità” ha detto il Sindaco Matteo Battisti  “è stato un notevole successo in termini di presenze in paese e nelle hostarie. Voglio ringraziare chi ha organizzato e lavorato per questo successo: l’Ente Pallio della Carriera, Gruppo Ippico Capreo, gli Sbandieratori e Musici dei 7 Rioni storici, i Rioni con le loro Hostarie e sartorie, le Associazioni culturali, i dipendenti dell’Amministrazione Comunale di Carpineto Romano, tutte le Forze dell’Ordine e le centinaia di volontari che sono riusciti a far rivivere in questi mesi estivi i fasti del “bello stato” di Donna Olimpia Aldobrandini”.

“Il Pallio della Carriera” aggiunge l’Assessore alla Cultura Noemi Campagna “ in pochi anni è riuscito ad attestarsi come una delle manifestazioni simbolo del Lazio”.

“È motivo di orgoglio” conclude il presidente dell’Ente Pallio della Carriera, nonché neo presidente dell’Associazione Regionale Giochi Storici, Giancarlo Panetti  “ il successo di questa manifestazione che si rinnova ogni anno. Ringrazio l’Amministrazione Comunale per la proficua collaborazione e l’appoggio che ci concede ogni anno”.

Foto a cura di Marco Fabiani