8 dicembre 2016

Anguillara Sabazia, grande successo per “La notte delle stelle”

L’ASVUS – Associazione Sportiva Volo Ultraleggero Sabazia e l’Associazione Star Trekk, con il patrocinio del Comune di Anguillara Sabazia, hanno promosso “La notte delle Stelle”.

L’evento di grande spessore culturale, sebbene rivolto a tutti è stato certamente in grado d’interessare anche i più piccoli e si è svolto in collaborazione con l’Associazione Scuola Orchestra, con la partecipazione del Complesso “Jazz Swing Garden Jazz Music” e l’Associazione “Nati per il Teatro” (Laboratorio teatrale per bambini e ragazzi)

L’evento, no profit e su basi culturali, i cui costi organizzativi e gestionali sono stati sostenuti dall’ASVUS, ha conseguito il patrocinio del Comune ed è stato reso possibile grazie alla indispensabile partecipazione e collaborazione delle Organizzazioni menzionate.

Sono stati davvero molti gli Ospiti che hanno potuto provare l’esperienza del volo su ultraleggeri con ai comandi l’Istruttore della Scuola di volo “Club Arrow”, nonchè con gli autogiro della APU Aviation.

Dopo l’interruzione di una “cena in compagnia”, in servizio di catering, è iniziata la serata osservativa condotta dall’Astrofilo Claudio Costa che, avvalendosi dell’assistenza di due amici astrofili, Giulio Ercolani e Giuliano Calderaro, nonché utilizzando tre prestigiosi telescopi automatici per puntare e fare osservare “in diretta” molti oggetti celesti al pubblico intervenuto alla serata.

Fra le moltissime spiegazioni, hanno illustrato eventi astronomici appariscenti come la congiunzione tra i pianeti ed in particolare quello di Marte con Saturno, facendo spaziare la fantasia degli ascoltatori fino al possibile raggiungimento e colonizzazione di pianeti da parte dell’uomo.

Molte sono state quindi le domande rivolte agli Astrofili, in particolare, circa la possibilità che in un futuro non troppo lontano, l’uomo possa realmente installare basi abitabili su Marte.

Con illustrazioni è stato quindi spiegato che nonostante le proibitive condizioni ambientale (atmosfera densa appena un millesimo di quella terrestre e temperature bassissime che raggiungono i -140 gradi), sarebbe già alla portata della nostra odierna tecnologia realizzare basi abitabili ad un costo di gran lunga inferiore di quello che attualmente viene devoluto, per esempio, alla produzione di ordigni bellici. Ma il pezzo forte della serata è stata l’osservazione ai telescopi di Saturno, che da bravo “Signore degli Anelli” ha incantato gradi e piccini.

Il Complesso “Jazz The Swing Garden” dell’Associazione Culturale “Scuola Orchestra”, di tanto in tanto hanno intervallato le illustrazioni del cielo, assieme a tre Attori dell’Associazione culturale “Nati per il Teatro”, che hanno recitato tre brevi brani attinenti la serata come il dialogo tra una lucciola ed una stella.

Infine, è stato anche possibile raccogliere un contributo per il terremoto del Centro Italia, come da iniziativa dell’Asvus e da orientamento e atti concreti dell’Amministrazione Comunale, che nei giorni precedenti si era già prodigata nel promuovere iniziative di solidarietà ed, in particolare, nel raccogliere una consistente mole di generi di prima necessità.

Con un brano recitato dagli Attori della menzionata Associazione “Nati per il Teatro”, è quindi avvenuta una brevissima commemorazione delle persone della nostra cittadina rimaste uccise nelle aree colpite dal terremoto, mentre il ricavato sarà devoluto interamente per la ricostruzione dei paesi distrutti, avvalendosi della specifica organizzazione messa in atto dall’Amministrazione Comunale, che ha presenziato l’evento nelle persone del Sindaco, Signora Sabrina Anselmo, del Presidente del Consiglio, Signora Silvia Silvestri e dell’Assessore al Turismo ed alla Cultura D.ssa Viviana Normando, alla quale vanno, in particolare, i ringraziamenti per l’interessamento dimostrato nei confronti dell’evento.

About Ruggero Terlizzi 2878 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it