8 dicembre 2016

Ladispoli, l’amministrazione precisa: “Nessuno scarico di acque nere in mare”

In merito alle notizie diffuse da alcuni movimenti politici in riferimento alla situazione dei camping e rimessaggi di Torre Flavia posti sotto sequestro dall’autorità giudiziaria, l’amministrazione comunale di Ladispoli intende precisare quanto segue.

Contrariamente a quanto sostenuto, non sono mai stati individuati scarichi di acque nere che si riversavano in mare. Si sottolinea anche che gli uffici preposti del comune di Ladispoli negli anni hanno emesso tutti i provvedimenti di loro competenza, comprese le ordinanze di demolizione per quanto realizzato dopo il 1974 e quindi in contrasto con le normative.

Per quanto riguarda la programmazione urbanistica del territorio, il Consiglio comunale ha deliberato la perimetrazione dell’area da inserire nel Piano regolatore generale e sono stati incaricati i professionisti che stanno predisponendo la Variante. Entro l’anno tutti gli elaborati saranno inviati alla Regione Lazio. Entro la prossima primavera contiamo che si possano rilasciare le prime autorizzazioni definitive alle strutture che avranno ripristinato lo stato dei luoghi antecedenti al 1974.

About Ruggero Terlizzi 2878 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it