3 dicembre 2016

Rieti, incontro del Gruppo operativo sul terremoto della Caritas diocesana con don Francesco Soddu

Si è svolto nella giornata di ieri un incontro del Gruppo operativo sul terremoto della Caritas diocesana con don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana, e don Andrea La Regina, responsabile emergenze nazionali di Caritas Italiana. Un appuntamento utile a individuare le priorità e a organizzare al meglio le operazioni di aiuto.
Durante i lavori è stata organizzata la destinazione esclusiva delle risorse derivanti dalle collette solidali (al momento 32.000 euro circa) a sostegno dei bisogni delle popolazioni terremotate.
In questa prospettiva, la Caritas punta innanzitutto all’ascolto delle persone per discernere la volontà dei terremotati, valutando anche il radicamento di ciascuno sul territorio.
Per l’indagine il Gruppo operativo Caritas conta sulla presenza dei parroci e delle comunità di religiosi nel tessuto locale, al fine di integrare il farsi avanti delle esigenze con le problematiche specifiche del contesto e la ricognizione di situazioni di disagio nascoste.
In questo senso sarà fondamentale anche la sinergia con gli altri attori sul territorio, perché permette di ampliare le informazioni e di evitare inutili sovrapposizioni. In particolare, Caritas guarda a interventi di lungo periodo, strutturati nel tempo e capaci di suscitare partecipazione attiva nei beneficiari. Un intento per il quale torna utile anche la creazione di gemellaggi tra i territori.

Nei prossimi giorni presso la tenda-presidio Caritas, allestita da ieri, sarà operativo per almeno 15/20 giorni don Marco Gasparri, referente gruppo emergenze Caritas Umbria.

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.