4 dicembre 2016

Cerveteri, aperti da ieri i cantieri per 88 nuovi loculi al cimitero del Sasso

Il Vicesindaco Giuseppe Zito: effettuata perizia geologica, via al monitoraggio del cimitero monumentale del Sasso

Sono partiti ieri i lavori di realizzazione di nuovi loculi nel cimitero del Sasso. “Un lavoro che saremmo stati pronti a far partire molto prima – ha detto il Vicesindaco di Cerveteri Giuseppe Zito – se non fosse stato per i ritardi legati alla migrazione del sistema informatico del Genio Civile Regionale su una nuova piattaforma, avvenuta proprio in questi mesi. Ciò ha comportato dei ritardi in quanto, la nostra richiesta di autorizzazione è andata perduta. Oggi, finalmente,  i cantieri sono stati avviati. Pensiamo che entro il mese di novembre i lavori saranno completati e il cimitero del Sasso potrà contare 88 nuovi loculi, che aggiungono un tassello alla gestione dell’emergenza cimiteriale che ci siamo trovati a dover gestire in questi anni. Il progetto sarà finanziato con 140.000 euro che l’Amministrazione ha reperito all’interno del Bilancio comunale”.

Anche dal punto di vista della sicurezza ci sono delle novità. “Abbiamo attivato un sistema di monitoraggio per verificare le condizioni di sicurezza del cimitero monumentale del Sasso – ha aggiunto il Vicesindaco Zito – e stiamo affidando un incarico ad un professionista per approfondire lo stato dei luoghi emerso da una recente perizia geologica”.

About Ruggero Terlizzi 2865 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it