5 dicembre 2016

Aprilia, caso Regeni, l’intervento dell’Amministrazione Comunale

Nell’apprendere la notizia che i prossimi 8 e 9 settembre, a Roma, su richiesta della Procura italiana, avrà luogo un nuovo vertice tra i magistrati della nostra penisola e quelli egiziani impegnati nell’indagine sulla morte di Giulio Regeni, connazionale scomparso in circostanze misteriose e dopo accertate torture e sofferenze non tollerabili dalla comunità internazionale, l’Amministrazione di Aprilia conferma il pieno sostegno alla campagna di Amnesty International cui il Consiglio Comunale ha aderito in modo convinto ed unanime.

A seguito della mozione, presentata dal Pd e largamente condivisa, a testimoniare l’adesione alla campagna “Verità per Giulio Regeni”, il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha trasmesso gli atti deliberativi di adesione ai Presidenti della Camera e del Senato, insieme ad una lettera a suffragio dell’iniziativa che ha coinvolto decine di enti pubblici, scuole, università e testate giornalistiche in tutta la nazione.

“Siamo certi – ha commentato il Sindaco Antonio Terra – che l’imponente adesione alla campagna a difesa dei diritti umani e contro ogni forma di tortura abbia scosso l’opinione pubblica italiana e possa indirizzare gli inquirenti verso la ricerca della verità. La nostra comunità e la nazione intera sperano che a settembre il nuovo vertice tra magistrati italiani ed egiziani possa far fare passi avanti alle indagini, in special modo dopo l’insoddisfazione mostrata dagli inquirenti italiani la scorsa primavera, anche per effetto di ciò che è stata definita una scarsa collaborazione da parte delle Autorità egiziane”.

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.