11 dicembre 2016

Villorba Corse protagonista della 4 Ore del Paul Ricard in ELMS

La Scuderia Villorba Corse è stata protagonista del quarto round dell’European Le Mans Series con i piloti titolari Roberto Lacorte e Giorgio Sernagiotto. Alla 4 Ore di Le Castellet l’equipaggio formato dal pilota pisano e dal compagno di squadra trevigiano ha conquistato la top-ten finale di classe sulla Ligier JS P3 Nissan gestita dal team veneto che nella prima metà di gara aveva a lungo occupato anche la terza posizione fra le venti sportscar della categoria LMP3 presenti. Performance in progressione quelle di Lacorte-Sernagiotto, che con il decimo posto colto in Francia raggiungono il miglior risultato stagionale nella serie endurance europea, riuscendo a concludere la gara con costanza e a resistere a un inconveniente alla frizione nell’ultimo stint. Il team diretto da Raimondo Amadio, che già nelle prove libere aveva raccolto dati positivi dopo il test svolto in settimana, ora può guardare con rinnovata fiducia ai prossimi impegni nella ELMS, primo dei quali, molto probante, sul leggendario tracciato belga di Spa a fine settembre.

Il team principal Raimondo Amadio commenta così nel post-gara: “Siamo riusciti a concludere al traguardo una gara endurance per nulla facile e molto combattuta. In generale stava andando piuttosto bene. Abbiamo anticipato il nostro primo pit-stop e con la strategia ci siamo anche ritrovati in terza posizione. Poi siamo riusciti a mantenere performance costanti, ma un paio di contrattempi hanno un po’ condizionato i nostri piani. Comunque le performance sono state costanti e festeggiamo il fatto di aver concluso la gara in zona punti pieni. Da qui possiamo ricominciare a lavorare verso i prossimi obiettivi. Inoltre, siamo soddisfatti della consistente rimonta che ci ha visto protagonisti anche nella GT3 Le Mans Cup con la Ferrari”.
In Francia, infatti, la scuderia trevigiana schierava anche una Ferrari 458 GT3 per l’equipaggio tutto transalpino formato da Cedric Mezard e Steeve Hiesse, impegnati nel concomitante quarto round della Michelin GT3 Le Mans Cup. Dopo due ore di gara, Mezard-Hiesse hanno conquistato in rimonta la top-5 assoluta e, nonostante abbia anche subìto un contatto con conseguenti danni alla sospensione posteriore, la supercar di Maranello gestita da Villorba Corse è risultata la prima 458 classificata sul traguardo di Le Castellet.

Foto: Photo©AdrenalMedia.com

About Emanuele Bompadre 8299 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.