3 dicembre 2016

Roma, mezzi pubblici: la stretta dei carabinieri sui borseggiatori

I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma continuano incessantemente  l’attività di controllo a bordo dei mezzi pubblici e presso le fermate metro e bus della Capitale, per prevenire e reprimere reati ai danni dei turisti che affollano la Città Eterna in questo periodo.

La stretta morsa dei Carabinieri ha portato all’arresto di 14 borseggiatori, 2 fermati a bordo della linea bus H in Circonvallazione Gianicolense, 4 all’interno della fermata metro Colosseo, 2 all’interno della fermata metro Repubblica, 3 a bordo della linea tram 14 a Piazza Bologna, 2 all’interno della fermata metro Spagna e 1 nei pressi della stazione FS San Pietro.

In manette sono finiti nove cittadini romeni, tre nomadi di origine slava, un cittadino marocchino e un cittadino bulgaro, di età compresa tra i 19 e i 56 anni, tutti già conosciuti alle forze dell’ordine per lo stesso reato.

Obiettivo dei “manolesta seriali” risultano portafogli, smartphone, contanti ed effetti personali, asportati alle vittime, tutti turisti.

Tutta la refurtiva è stata recuperata dai militari  e riconsegnata agli aventi diritto.

I 14 arrestati sono in attesa di processo per il reato di furto aggravato.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.