8 dicembre 2016

Monti Tirburtini, completamente ubriaco con due coltelli minacci i passeggeri della metro: arrestato dalla polizia

Nella serata di ieri, sono giunte diverse telefonate al numero di soccorso pubblico che segnalavano un uomo, palesemente ubriaco ed armato di due coltelli, che infastidiva i passeggeri della metro alla fermata “Monti Tiburtini”.

Una pattuglia del Reparto Volanti è stata immediatamente inviata sul posto ed i poliziotti, al loro arrivo, hanno subito individuato il giovane esagitato, contenuto a stento dai militari presenti sul posto e dal personale della vigilanza metro.

L’arrivo dei poliziotti, però, non è stato evidentemente “gradito” dall’uomo, che anziché calmarsi alla vista degli uomini in divisa li ha aggrediti, colpendo uno di loro con pugni e calci.

Una volta bloccato, l’uomo è stato condotto presso gli uffici del Commissariato San Lorenzo ed identificato per P.A., italiano di 31 anni, con diversi precedenti di Polizia.

Per lui, al termine, sono scattate le manette. Dovrà rispondere dei reati di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale nonché di minacce aggravate e porto di oggetti atti ad offendere.

 

About Emanuele Bompadre 8279 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.