8 dicembre 2016

Civ: Luigi Montella fa il punto sulla stagione

La doppia tappa del Civ della categoria 4 Tempi Sport sul tracciato di Misano Adriatico è stata avvincente e ricca di colpi di scena. A tagliare una volta quarto ed una volta primo il traguardo è stato il napoletano Luigi Montella. Gioia, però, che è stata strozzata da una squalifica a seguito di un controllo post seconda gara sulla sua Yamaha R3.

 

 

Al di là di come finirà il ricorso, Montella ha dimostrato ancora una volta il suo enorme potenziale: “Le prove – racconta – sono andate bene ma in qualifica una serie di distrazioni ed un pizzico di sfortuna non mi hanno permesso di sfruttare il potenziale del nostro pacchetto; sono anche scivolato. La gara del sabato è stata combattuta e difficile perché il dolore alla caviglia si faceva sentire ad ogni staccata ed ho impiegato un po’ di giri per abituarmi. Alla bandiera a scacchi giungo quarto. Gara 2 è stata tutta un’altra storia, in quanto sin dal primo giro sono stato in testa. Ad un certo punto avevo oltre 8 secondi di vantaggio sul primo avversario e così ho deciso di amministrare il vantaggio. E’ stato bellissimo tagliare per primo il traguardo. Purtroppo, però, in sede di verifica i commissari di gara mi hanno comminato la squalifica perché hanno trovato 5 centimetri in meno di lunghezza a dei tubi presenti nella scatola filtro. Ho fatto reclamo e confido nella giustizia sportiva e negli organi della Federazione; qualunque sarà la decisione, la accetterò con serenità. Se ho sbagliato, seppur in buona fede, è giusto che paghi. Vorrà dire che mi impegnerò ancor di più”.

 

 

Il Civ farà tappa il3 ed il 4 settembre ad Imola: “La pista – dice – mi piace e la trovo molto divertente. Durante questa pausa estiva ho curato molto la forma fisica perché sarà un altro fine settimana infuocato. L’obiettivo è centrare la prima posizione sia il sabato sia la domenica anche se come al solito tra il dire ed il fare ci saranno tanti avversari forti ed agguerriti. Ringrazio, infine, la Bava S.r.l., la Opportunity Shopping, la Bam Energy Drink, la Albatross S.r.l., la Distrusse Signal e la Emg S.r.l., sponsor senza i quali non potrei dire la mia”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.