7 dicembre 2016

Campi da calcio in erba sintetica: ecco tutti i segreti

I campi da calcio in erba sintetica sono sempre più diffusi. Ma quali sono i loro segreti e, soprattutto, perché sono così apprezzati da tutti?

 

Com’è noto, i campi da calcio in erba naturale hanno necessità di una lunga serie di interventi di manutenzione e, soprattutto, sono soggetti ad un deterioramento molto più rapido. Agenti atmosferici, calpestio: sono queste solo alcune delle variabili di cui tenere conto quando si decide di utilizzare l’erba naturale per un campo di calcio. Ovviamente, nel caso dell’erba sintetica la situazione è molto diversa. L’erba sintetica, quindi, è una vera e propria sicurezza?

Di sicuro, lo è per tutti coloro che non hanno la possibilità di occuparsi dell’erba naturale quotidianamente o che non hanno intenzione di spendere una fortuna. Una cosa molto importante di cui tenere conto, però, è che prima di acquistare dell’erba sintetica è necessario rivolgersi a fornitori professionali in grado di consigliare i clienti, tenendo conto delle loro specifiche esigenze. Ma quali sono i pro dell’erba sintetica?

In primo luogo, è quanto mai opportuno tenere conto del fatto che l’erba sintetica offre le medesime prestazioni di quella naturale ad un prezzo decisamente molto più accessibile. Basti pensare, ad esempio, a tutta l’acqua che può essere risparmiata optando per l’erba sintetica. L’erba sintetica è frutto di una serie di ricerche molto approfondite che hanno consentito la creazione di prodotti all’avanguardia, in grado di paragonarsi alla perfezione all’erba naturale e, in alcuni casi, da risultare addirittura migliori. Una cosa è certa: prima di acquistare un campo da calcio in erba sintetica è opportuno informarsi presso il produttore in merito alle specifiche caratteristiche dello stesso. Le tipologie di erba sintetica, infatti, sono molto diverse tra loro e, per tale ragione, è quanto mai opportuno verificare che il terreno sul quale dovrà essere installato possa andar bene. Pensavate che tutti i manti in erba sintetica fossero uguali? In realtà, ognuno è diametralmente diverso dall’altro e da esso dipendono molte cose tra cui, ad esempio, il rimbalzo del pallone.

Proprio per questo motivo, è necessario fare estrema attenzione agli ingredienti che vengono utilizzati per creare l’erba sintetica. Ad essere molto importante è anche il dosaggio degli ingredienti che deve essere effettuato con molta attenzione. E per quanto riguarda la posa del manto in erba sintetica? In tal caso, il manto deve essere srotolato in maniera corretta e deve essere posizionato da mani esperte. In caso contrario, la resa potrebbe non essere quella sperata al momento dell’acquisto. In ogni caso, è facile intuire che i benefici di un manto per un campo da calcio in erba sintetica sono davvero moltissimi. Oltre alla possibilità di non dover procedere con interventi di manutenzione costosi e, soprattutto, molto impegnativi, infatti, offre la possibilità di godere di prestazioni davvero elevate e tenendo conto delle specifiche esigenze dei committenti.

Le medesime prestazioni non possono essere richieste ad un campo in erba naturale che, come è facile immaginare, non può essere plasmato sulla base delle richieste dei singoli committenti.

Siete curiosi di conoscere altri segreti dei campi da calcio in erba sintetica? Allora non potrete fare a meno di sapere che proprio i campi da calcio in erba sintetica sono resistenti ai raggi ultravioletti e, addirittura, che i fili d’erba dei manti in erba sintetica, dopo essere calpestati, riescono a tornare al loro posto in maniera del tutto autonoma. Auto-drenanti e anti-abrasivi, i campi di calcio in erba sintetica sono la soluzione ideale per ogni genere di stadio o di campo.

Insomma, i campi di calcio in erba sintetica non hanno nulla da invidiare ai campi di calcio in erba naturali e, addirittura, sono meno impegnativi di quest’ultimi poiché non necessitano di estrema manutenzione e sono molto duraturi. Inoltre, è interessante fare presente che la vita media di un manto in erba sintetica si aggira intorno a 10 anni. Tale informazione è utile per comprendere che il manto in erba sintetica rappresenta un buon investimento a breve termine e, pur essendo meno costoso di quello in erba naturale, è comunque a dir poco performante e ricco di aspetti positivi di cui tenere conto.