4 dicembre 2016

Borghesiana, 3 spacciatori arrestati dalla polizia: spacciavano droga in un “Kebab”

Sono 3 i pusher finiti in manette nelle ultime ore, arrestati dalla Polizia di Stato in tre diversi contesti nel quadrante sud della capitale.

L.S., originario della Guinea-Bisseau, aspettava i sui clienti all’interno di una tavola calda nel quartiere Borghesiana. Gli agenti del commissariato Casilino, venuti a conoscenza di ciò, effettuavano un controllo all’interno dell’esercizio commerciale con l’aiuto di Alek, uno dei migliori cani anti-droga della Questura di Roma. L.S., alla vista dei poliziotti, provava a rifugiarsi nei locali di servizio ma Alek lo ha subito individuato; nelle tasche aveva alcune dosi di eroina e di marijuana, nonché 200 euro, frutto della sua attività.

Stava scontando una vecchia condanna in “detenzione domiciliare” C.S., romano di 64 anni, quando è stato arrestato dagli agenti del commissariato Prenestino e del Reparto Volanti. L’uomo, per nascondere la cocaina, aveva pensato di usare i sacchetti sanitari per la raccolta delle feci. Durante la perquisizione è stata anche ritrovata della sostanza “da taglio” che il pusher usava per confezionare le singole dosi.

È stato invece fermato in strada, più precisamente nei pressi di uno dei “ponti” del laurentino 38, M.C. , 32enne romano. Gli agenti del Reparto Volanti lo hanno fermato a bordo del suo scooter; il timido tentativo di fuga ha convinto i poliziotti ad approfondire il controllo. Il ragazzo, in uno zaino, aveva alcune dosi di hashish. Un intero panetto dello stesso stupefacente era invece nascosto in una cantina che M.C. evidentemente usava come deposito.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it