5 dicembre 2016

Terremoto: solidarietà dal Canada raccolta fondi al Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi

Anche il Canada si sta mobilitando per dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terribile terremoto in Centro Italia, nella notte di mercoledì 24 agosto. Ci è voluto meno di un giorno per un un’organizzazione italiana-canadese con le radici a Vaughan a entrare in azione per aiutare le vittime del devastante terremoto italiano che finora ha causato la morte di 268 persone, tra cui un canadese. Il Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi, distretto di Toronto, ha creato una partnership con la cooperativa finanziaria IC Savings (Italy Canadian Savings & Credit Union) e la Vaughan Credit Union aprendo il “Fondo Terremoto italiano 2016” per sostenere i primi aiuti. Per contribuire al fondo è sufficiente chiamare al n° 416-531-9964 dell’ ufficio canadese del Congresso Nazionale del Distretto italiano di Toronto o effettuando una donazione attraverso la filiale IC Savings e del locale.Credit Union. Riempie di gioia e commuove, commenta Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, vedere come tanti italiani sparsi per il mondo si uniscono ai loro connazionali in Italia per dare energia a questa incredibile macchina di solidarietà e di generosità a sostegno delle vittime del terremoto. Questo senso di forte partecipazione di sentimenti di dolore, tutto italiano, è particolarmente sentito all’estero perché riaggrega il forte sentimento nazionale indipendentemente dalle estrazioni regionali. La comune identità è un sentimento forte che esplode nei momenti difficili della società, con i valori più alti della solidarietà e della fratellanza. E’ la grande forza della italianità nel mondo. Con l’occasione la nostra associazione  esprime il più vivo cordoglio per le vittime del sisma.

Giovanni D’AGATA