9 dicembre 2016

Cubeda Corse mira in alto alla Salita dei Monti Iblei

La scuderia catanese schiera nove piloti il 26-28 agosto nella prova di TIVM Sud e Campionato Siciliano e punta sul campione in carica Domenico Cubeda con l'Osella Pa2000 Honda reduce dagli exploit nel Tricolore Montagna

Sono nove i piloti che vestiranno i colori della scuderia Cubeda Corse alla 59^ Salita dei Monti Iblei, in programma a Chiaramonte Gulfi, nel ragusano, dal 26 al 28 agosto. Alla prova valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna e il Campionato Siciliano si presenta da campione in carica di entrambe le serie il forte driver etneo Domenico Cubeda. Il pilota di punta della scuderia catanese è anche il vincitore delle ultime due edizioni della cronoscalata. Dopo i numerosi exploit stagionali in tutta Italia nel Tricolore Montagna, Cubeda punta il podio assoluto e si presenta per la terza volta consecutiva sui tecnici 5500 metri del tracciato della Monti Iblei al volante dell’Osella Pa2000 Honda di gruppo E2SC, sulla cui versione di preparazione Paco74 ed LRM il forte driver etneo affronterà le due prove ufficiali di sabato 27 e le due salite di gara di domenica 28 agosto con partenza alle ore 9.

Sempre fra le moderne in gruppo N classe 1400 Cubeda Corse schiera poi Giuseppe Filesi sulla Peugeot 106 R, mentre gli altri sette portacolori si giocheranno la corsa fra le bicilindriche. Nella categoria delle “minicar” Il team diretto da Sebastiano Cubeda schiererà al via Alfredo Russo, Antonino Longo, Orazio Laudani, Antonino Caltabiano e Ivan Lizzio su Fiat 500 e Riccardo Viaggio e Daniele Portale, più volte in evidenza anche lui in CIVM, su Fiat 126.

About Emanuele Bompadre 8279 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.