7 dicembre 2016

Roma, in Campidoglio primo incontro tra FIGC e Roma Capitale in vista di UEFA EURO 2020

Ieri in Campidoglio il vice sindaco di Roma Daniele Frongia ha incontrato il Direttore generale della FIGC Michele Uva e la vice direttore generale Francesca Sanzone per definire la roadmap del Campionato Europeo UEFA EURO 2020, il torneo continentale che per la prima volta avrà una formula itinerante e che vedrà la città di Roma tra le otto sedi protagoniste, con lo Stadio Olimpico scelto per ospitare tre gare della fase a gironi e un quarto di finale.

“Siamo lieti di essere tra le sedi dell’Europeo di calcio 2020, che celebrerà in tutto il continente il sessantesimo anniversario della competizione. È un evento sportivo prestigioso – ha sottolineato il vice sindaco Frongia – e una grande opportunità per i cittadini e per il turismo di Roma”.

“Dopo il successo organizzativo delle Finali della UEFA Champions League maschile e femminile disputate lo scorso maggio a Milano e Reggio Emilia – ha ricordato il Dg della Federcalcio Michele Uva – ci siamo incontrati oggi in Campidoglio per pianificare insieme al Comune di Roma, che ringrazio per la disponibilità, quello che sarà un altro evento straordinario. Siamo certi che porterà grande prestigio e indiscussi benefici alla città di Roma e a tutto il Paese, oltre a confermare il calcio italiano come punto di riferimento del movimento europeo”.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.