4 dicembre 2016

Le Fiamme Gialle accolgono Tania Cagnotto a Fiumicino

Festosa accoglienza da parte delle Fiamme Gialle all’aeroporto di Fiumicino per Tania Cagnotto, atterrata questa mattina a Fiumicino insieme al resto della delegazione italiana e al papà Giorgio,  con al collo le due medaglie vinte ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016: argento nel trampolino 3 metri sincro e bronzo nel trampolino 3 metri.

Ad attenderla all’aeroporto, oltre ad atleti e tecnici delle Fiamme Gialle, tra cui anche il Cap. Giovanni Conti, Comandante del II Nucleo atleti che ha omaggiato l’atleta di un bouquet di fiori, c’era anche una folta rappresentanza di militari del Corpo in servizio presso l’aeroporto, intervenuti per festeggiare con applausi ed abbracci la loro collega.

La tuffatrice gialloverde, riconosciuta e applaudita dai passeggeri in transito presso lo scalo romano, è stata oggetto di numerosissime richieste di autografi e scatti fotografici.