Roma, 15 arresti nella prima parte del ponte del Ferragosto

 




15 le persone arrestate dalla Polizia di Stato nel fine settimana. Detenzione di stupefacenti rapina, furti una resistenza a Pubblico Ufficiale ed un’evasione i reati contestati.

Il primo a finire in manette è un romano di 33 anni, con vari precedenti di Polizia, che al termine di un’attività di indagine, da parte degli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino, è stato trovato in possesso di 14 involucri di diverse dimensioni, confezionati con del nylon trasparente, contenenti cocaina, per un peso complessivo di gr. 45,50.

E’ un tunisino di 32 anni invece, che alla vista di una volante, ha nascosto dell’hashish sotto un cassonetto dandosi alla fuga: è stato bloccato subito dopo dagli agenti del commissariato di Porta Maggiore che l’hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio.

Per lo stesso reato sono scattate le manette ai polsi di L.A., romana di 21 anni, trovata in possesso di circa 700 grammi di hashish ed 800 euro in contanti, da personale del Reparto Volanti.

Si è invece girato cercando di colpire con un bastone i poliziotti del commissariato Salario Parioli, D.S.N., romano di 33 anni al quale erano stati chiesti i documenti per un normale controllo: l’uomo è finito in carcere per resistenza aggravata e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Dopo diversi appostamenti è stato arrestato, dagli investigatori del commissariato Aurelio, M.M., marocchino di 40 anni resosi responsabile del reato di spaccio di stupefacenti.

Si era impossessato di un cellulare invece,   P.S. 50 anni di Foggia, dopo averlo prelevato dall’espositore da banco, all’interno di un esercizio commerciale. Arrestato dagli agenti del Reparto Volanti, intervenuti su segnalazione del personale di vigilanza interno al Centro Commerciale “Cinecittà 2”.

E sempre per furto, in via Val Variata, i poliziotti del commissariato Fidene Serpentara hanno tratto in arresto una minore di 14 anni, di etnia rom, sorpresa all’interno di uno stabile mentre forzava con un cacciavite la porta di un appartamento.

Dovranno invece rispondere di rapina, A.C., tunisino di 45 anni e R.C., romana di 49 anni. I due, dopo aver avvicinato la vittima con la scusa di chiederle se avesse da accendere, le hanno sferrato due schiaffi al volto ed afferrando il suo borsellino sono fuggiti con 85 euro. Rintracciati in breve dalla pattuglia di zona del commissariato Monteverde, sono stati arrestati.

S.G. romano di 28 anni, voleva fuggire dall’abitazione familiare dove era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari e per farlo non ha esitato a minacciare i genitori che cercavano di dissuaderlo. La sua “fuga” è durata pochi metri. Subito dopo la segnalazione è stato rintracciato ed arrestato dagli agenti del commissariato Tuscolano e del Reparto Volanti.

Volevano rubare una berlina di fabbricazione tedesca i due albanesi di 28 e 25 anni arrestati ieri dai poliziotti del commissariato Esposizione; D.K. e P.F. sono stati fermati con le mani sporche di grasso mentre nella loro auto è stata sequestrata una piccola officina meccanica.

Più modeste le mire di R.M., 31enne di origini romene: arrestato dagli agenti del Reparto Volanti subito dopo aver rubato una bicicletta nel quartiere San Lorenzo.

Ubriaco si aggirava barcollando di fronte alla città giudiziaria e quando una pattuglia del commissariato Prati gli ha chiesto i documenti si è scagliato contro i poliziotti. Condotto negli uffici del I° commissariato V.C.L. è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico Ufficiale.

L’ultima a finire in manette è una romana di 57 anni. La donna, identificata per L.C., dopo aver spinto una anziana donna mentre si trovava al mercato di via Enrico Fermi, le ha rubato il portafoglio. Le grida della vittima hanno attirato l’attenzione dei presenti ma anche della pattuglia della Polizia di Stato del Reparto Volanti in zona per il controllo del territorio, che ha bloccato la donna e l’ ha arrestata per rapina   aggravata.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10310 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.