10 dicembre 2016

Etruria in vela, al via la prima gara

Marina di San Nicola, partenza con il vento in poppa per i regatanti del trofeo Erturia In Vela; il 13 agosto si è svolta la prima regata “Memorial Branchini Anella” del trofeo che, come ogni anno, raccoglie velisti di tutte le età e imbarcazioni di tutte le tipologie.

Dai catamarani alle barche singole e con equipaggio con l’aggiunta della categoria “OpenBic” per due giovanissimi velisti. Una giornata di sole completamente dedicata allo sport e alla sana competizione, anche i partecipanti più piccoli, inizialmente intimoriti per la prima esperienza di regata, si sono divertiti tanto che hanno chiesto ai giudici di fare altri giri rispetto a quelli previsti dal regolamento. Anche durante la regata i velisti più esperti hanno dato consigli ai più giovani dimostrando maggiore interesse per questo sport piuttosto che per la competizione.

Quattro le classi in competizione.

Nella classe “Derive” vince l’equipaggio dell’Associazione Nautica Campo di Mare Alberto Concutelli e Massimo Zampetti seguiti dai giovanissimi Federico Battaglia e Tommaso Landi. Terzi Alessandro Gera e Antonio Cafini dell’Associazione Velica San Nicola.

Nella classe “Kat” Prima l’imbarcazione club “Il Castello”con a bordo Roberto Antonini e Giulio Pierangelo, seconda l’Associazione Velica Ladispoli con Martina Fragalà e Francesca del Gaudio, terzi Gianni Battaglia e Roberta Sganga del club “Il Castello”.

La categoria “Laser” va tutta all’Associazione Velica San Nicola, il primo posto a Enrico Di Lorenzo mentre Riccardo Tommasini e Paolo Fidenzoli si aggiudicano rispettivamente il secondo e terzo posto.

Tra i più piccoli spiccano Valentina Di Lorenzo e Francesco ludica alla loro prima esperienza in una regata su imbarcazioni classe “Open Bic”.

Tra gli organizzatori Giorgio Peresempio e Marco Gregori contenti di essere riusciti a dare il via al trofeo nonostante in questa estate ci siano state condizioni meteo avverse per il tranquillo svolgimento delle regate. In rappresentanza del Comune di Ladispoli è intervenuto il consigliere comunale e delegato allo sport Fabio Ciampa che ha ringraziato tutti gli organizzatori per lo splendido lavoro fatto sul territorio e si è complimentato con i partecipanti che hanno preso questo impegno nonostante Ferragosto sia prossimo. Davide Patriarca, responsabile vela del Club il Castello, ha sottolineato che il circolo è sempre entusiasta di offrire la propria collaborazione per il trofeo.

Alla premiazione erano presenti Celso Caferri presidente dell’Associazione Nautica Campo di Mare, Alberto Concutelli istruttore e responsabile dell’Associazione Nautica Campo di Mare e il consigliere dell’Associazione Velica San Nicola Vittorio Guerrieri.