28 febbraio 2017

Cassino, individuata una coltivazione di marijuana: in manette due fratelli

 

Il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del  Commissariato di P.S. di Cassino  denuncia in stato di libertà due giovani fratelli, per il reato, in concorso, di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico illecito di droga, i Poliziotti individuano, nell’hinterland della Città Martire,  una coltivazione di piante di marjuana  di diverse dimensioni.

Gli Agenti  identificano due ragazzi presenti sul posto , che spontaneamente dichiarano di avere impiantato la coltura.

Quest’ultima è posizionata  nella zona antistante l’abitazione a loro disposizione, per cui  gli investigatori decidono  di procedere a perquisizione domiciliare.

All’interno  dell’appartamento si rinvengono rami  di marjuana in essiccazione ed un bilancino elettronico di precisione.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato  ed il vegetale essiccato è risultato positivo al Narcotest.

 

 

 

About Samantha Lombardi 4317 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it