10 dicembre 2016

Fiumicino, autorità portuale, Di Genesio Pagliuca: “Il sindaco non aveva inserito Monti nella terna dei candidati”

“Senza ripercorrere la storia dell’Autorità portuale e dei rapporti che quest’organo ha con il nostro territorio e su cui Satta è informatissimo visto che si parla di fatti del passato che lo hanno visto attivamente partecipe, ricordiamo che siamo un’Amministrazione pubblica e, in quanto tale, dobbiamo rispondere con gli atti e non con le parole. Atti che sono sempre stati coerenti tra loro nel corso del tempo. Oltre al citato ordine del giorno votato dal Consiglio Comunale, che serviva a rimarcare l’assenza totale di investimenti e interventi, da parte dell’Autorità portuale sul nostro territorio così come confermato dai dati di questi giorni, il sindaco circa un anno fa dovendo esprimere la terna dei candidati alla presidenza dell’Autorità Portuale, in un’ottica di rilancio e di cambiamento di tale organo così importante per il nostro territorio, fu l’unico a non inserire nella terna dei candidati proprio il dottor Pasqualino Monti. Infatti, come abbiamo sempre sostenuto, tale rilancio non può avvenire se non attraverso un forte segnale di discontinuità con il passato. Speriamo che la nomina dell’ammiraglio Ilarione Dell’Anna, a cui tutti noi rinnoviamo gli auguri di buon lavoro, in questa fase di transizione possa essere utile a dare nuovo vigore e serenità all’Autorità Portuale”. Lo afferma l’assessore alle Politiche del Territorio, Ezio Di Genesio Pagliuca.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.