11 dicembre 2016

Notte di San Lorenzo domani in Piazza del Plebiscito “mandolini sotto le stelle”

Domani, mercoledì 10 agosto notte di San Lorenzo si terrà in Piazza del Plebiscito a partire dalle ore 21 il suggestivo concerto “Mandolini Sotto le Stelle”, con tante melodie di decine di mandolinisti.

L’evento, promosso dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo nell’ambito dell’Estate a Napoli 2016, è curato dalla storica Accademia Mandolinistica Napoletana “Mauro Squillante”. L’Accademia porta in scena il repertorio della Canzone Classica napoletana, alternando interventi strumentali con quelli dei cantanti protagonisti della serata. La direzione artistica è affidata a Mauro Squillante e Leonardo Massa (rispettivamente presidente e direttore artistico dell’Accademia Mandolinistica Napoletana).

Si esibiranno i cantanti Lello Giulivo, Valentina Assorto, Alessandro Lualdi. In scaletta previsto l’intervento della cantante Gloria Greco e degli allievi del Primo Campus Internazionale di Mandolino, che ha avuto luogo a Napoli dal 3 al 10 agosto per un’iniziativa didattica realizzata da Mauro Squillante. Dirige l’orchestra il M. Nicola Capano. Presenta la serata l’attrice Francesca Morgante.

Protagonista il mandolino e altri strumenti a plettro in elaborazioni musicali del magico repertorio partenopeo.

In piazza con i mandolinisti per un Plebiscito di Stelle cadenti anche l’Unione Astrofili Napoletani (UAN) per l’appuntamento astronomico più popolare e affascinante del mese di agosto con le celebri ‘Lacrime di San Lorenzo’, meteore meglio note come Perseidi.

Le Perseidi sono uno sciame meteorico che la Terra si trova ad attraversare durante il periodo estivo nel percorrere la sua orbita intorno al Sole. La pioggia meteorica si manifesta dalla fine di luglio fino oltre il 20 agosto e il picco di visibilità è concentrato attorno al 12 agosto, con una media di circa un centinaio di scie luminose osservabili ad occhio nudo ogni ora. Ciò rende questo sciame tra i più rilevanti in termini di osservabilità tra tutti quelli incrociati dal nostro pianeta nel corso della sua rivoluzione intorno al Sole.

Con i telescopi e gli esperti dell’UAN osserveremo Luna e Pianeti in attesa delle Perseidi a cui sarà lasciato il palcoscenico a mezzanotte, quando le luci si spegneranno e, nasi all’insù, ciascuno vedrà la sua stella cadente.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.