9 dicembre 2016

II° Municipio, emergenza umanitaria in Via Cupa

 

“Sin dal nostro insediamento l’emergenza umanitaria determinatasi a via Cupa , dovuta al flusso di migranti nel nostro territorio, è stata per noi una priorità.

Abbiamo subito chiesto un incontro al Comune e abbiamo lavorato insieme all’assessore alle politiche sociali Laura Baldassarre, da noi invitata e intervenuta al Consiglio Straordinario   che il Municipio ha dedicato a questo tema.”, scrivono in una nota la Presidente del Municipio Francesca Del Bello e l’assessore alla politiche sociali Cecilia D’Elia.

“Abbiamo collaborato per cercare soluzioni idonee all’accoglienza anche temporanea dei migranti oggi presenti a via Cupa, riconoscendo il valore dell’assistenza organizzata volontariamente da tanti cittadini. Nel rispetto dei diritti delle persone, siamo favorevoli a soluzioni che al più presto li trasferiscano e accolgano in luoghi idonei all’ospitalità, in strutture

della rete esistente o in nuove strutture da adibire temporaneamente, in vista di una soluzione non emergenziale.

Partecipiamo al tavolo cittadino che sta elaborando un progetto strutturale e organico di accoglienza temporanea dei migranti , che possa fornire una prima assistenza sociale, sanitaria, legale e indicare i luoghi in cui essere accolti a Roma.

A tal fine la Commissione politiche sociali del Municipio promuoverà con la Giunta un’attività di ricognizione degli spazi del territorio per individuare strutture adeguate, che possano essere utilizzate in futuro in questo progetto.

Roma deve essere città dell’accoglienza e il nostro Municipio sta facendo la sua parte.”

About Samantha Lombardi 4032 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it