Esquilino, controlli dei carabinieri: 30 giorni di chiusura per 3 affittacamere e sequestro di un minimarket

Nel corso di un monitoraggio preventivo per l’allarme terrorismo, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante hanno controllato diversi minimarket, phone center e “affittacamere” nel popoloso e multietnico quartiere dell’Esquilino.

Il bilancio dell’attività, che ha coinvolto decine di Carabinieri in abiti civili e in uniforme, è di una persona denunciata a piede libero e 3 attività di “affittacamere” chiuse.

Il  deferimento all’Autorità Giudiziaria ha colpito un cittadino indiano 31enne, gestore di un minimarket di via Ugo Foscolo, che è stato sorpreso a vendere bevande alcoliche a persone in stato di manifesta ubriachezza. I militari hanno, contestualmente, sottoposto a sequestro preventivo il negozio.

I controlli alle strutture ricettive hanno consentito di accertare reiterate violazioni amministrative, in particolare per tre “affittacamere” ubicati, rispettivamente, in via Napoleone III, via Umberto Biancamano e via di Porta Maggiore, per quali i Carabinieri hanno richiesto ed ottenuto il decreto di chiusura per 30 giorni, ai sensi dell’ex art. 100 del T.U.L.P.S. (Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza).

I video del giorno

Informazioni su Samantha Lombardi 4780 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it