6 dicembre 2016

Roma, spaccio, furti e rapine: 14 arresti nello scorso week end

 

E’ stato individuato e tratto in arresto, durante un’indagine, dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Basilio, un romano di 31 anni, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di droga.

I poliziotti hanno effettuato – con il supporto di “Yago”, un cane antidroga della Questura – un blitz nel suo appartamento, trovando 55 gr. di cocaina e 84 gr. di hashish.

Invece, un controllo su strada ha permesso agli agenti del Commissariato “Porta Pia”, di procedere all’arresto di un ragazzo straniero del Gambia, sorpreso mentre spacciava una quantità di eroina pari a 3 gr., insieme ad un connazionale di minore età. E sempre, a seguito di un normale servizio di controllo del territorio, in via Trionfale, che un equipaggio della Volante è riuscita, con non poca difficoltà, a bloccare dopo una breve colluttazione O.F.P., un giovane romano di 21 anni, responsabile di occultare nella tasca dei pantaloni, delle dosi di Marjuana e cocaina, già pronte per lo spaccio, in piccoli involucri di cellophane trasparente.

Sempre ad opera della pattuglia della Volante, l’arresto di A.S. cittadino albanese di 48 anni, bloccato mentre cercava di eludere un posto di controllo, accelerando e non fermandosi, in via Federico Delpino. E’ stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina. La perquisizione, estesa anche alla sua abitazione, ha fatto rinvenire altra cocaina per circa 4,5 gr..

Ed ancora lo spaccio di sostanza stupefacente ha portato gli agenti del commissariato “Esquilino” all’arresto di S.O straniero del Gambia, di 21 anni, trovato con diverse dosi Hashish, in Piazza Vittorio Emanuele II.

Al Casilino, nel quartiere di Tor Bella Monaca, è stato bloccato un uomo di 33 anni, sorpreso dai poliziotti del commissariato “Casilino”, mentre era di “vedetta” nei pressi di un giardino. Infatti, gli agenti hanno rinvenuta nascosta in un’aiuola, la sostanza stupefacente del tipo “Hashish” per circa 41gr.. Sempre nei pressi di un giardino, ma questa volta in zona Fidene Serpentara, la sostanza stupefacente tipo “cocaina” e “hashish” veniva occultata da P.G., romano di 49 anni, pronta per essere venduta. L’uomo , è stato condotto negli uffici di Polizia, ed è stato arrestato.

Dovranno rispondere invece per il reato di furto tentato in abitazione, due cittadini stranieri, di origini serbe. A dare l’allarme alla sala operativa un vicino di casa. I due, sono stati sorpresi dagli agenti della volante, in zona Esposizione, nel tentativo di arrampicarsi al secondo piano di un’abitazione, tramite l’utilizzo di una grondaia.

Stessa sorte, per D.G., romena, di 47 anni, autrice della tentata rapina aggravata, ai danni di una persona anziana. La nomade, nel tentativo di strappare dal collo, alla vittima, la collana d’oro, veniva bloccata, grazie all’intervento degli uomini della volante, in zona Trionfale.

Un’altra segnalazione di furto, è giunta alla sala operativa, ed è intervenuta la volante in zona viale Marconi presso un negozio di calzature. Qui è stato fermato U.G., romeno, fermato all’interno del negozio mentre tentava di rubale delle scarpe.

Infine, l’arresto di L.D., romeno di anni 26, sorpreso dagli uomini delle volanti in zona Alessandrino, mentre la scorsa notte tentava di scardinare la serranda di un esercizio commerciale in via della Betulle.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it