8 dicembre 2016

Regione Lazio, collegato, Sartore: “Soddisfazione per l’approvazione nei tempi previsti”

 

“La legge approvata in Consiglio regionale modifica discipline di settore su questioni centrali come la semplificazione amministrativa, la spending review, il rafforzamento del welfare e delle politiche sociali, il sostegno a misure che incentivano la competitività e lo sviluppo”.

Lo dichiara in una nota Alessandra Sartore, assessore al Bilancio della Regione Lazio.

“Sono previste – continua Sartore – norme più stringenti per la nomina degli amministratori delegati delle società con divieto di designazione per chi si sia reso responsabile in precedenza di gestioni in perdita. Viene introdotto anche il divieto di cumulo degli incarichi per amministratori, revisori dei conti e componenti dei collegi sindacali delle società regionali.

Si rafforza il ruolo della Centrale unica degli acquisti che potrà operare in maniera più efficace in favore di società regionali in house, enti locali, enti del servizio sanitario regionale, istituzioni scolastiche e universitarie.

Confermiamo sostegno ai Comuni con il riconoscimento del 50% della quota di cofinanziamento per degenza in Rsa, attività riabilitative in regime residenziale, semiresidenziale e per le prestazioni socioriabilitative, psichiatriche. Viene ampliata, inoltre, la fascia di esenzione alle famiglie fino a 20mila euro di dichiarazione Isee.

Sono soddisfatta infine – conclude Sartore – di essere riusciti a rispettare l’impegno ad approvare il provvedimento nei tempi previsti. E di questo ringrazio i consiglieri regionali di maggioranza e di opposizione”.

About Samantha Lombardi 4028 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it