10 dicembre 2016

Cori, “Il Mondo a tavola”

Il progetto di intercultura dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Cori è stato riproposto in occasione del Latium Festival. Grande partecipazione della comunità indiana locale, che oltre a curare i laboratori gastronomici ha accolto con i piatti tipici della sua terra l’Indian Revival Group di Nuova Delhi e il Console indiano per l’educazione e la cultura a Roma Amit Varma.

È giunto a conclusione insieme al Latium World Folkloric Festival – CIOFF® 2016 il progetto di intercultura ‘Il Mondo a Tavola’, ideato dall’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cori Chiara Cochi e realizzato dai Servizi Sociali, in collaborazione con le associazioni Arcadia, Il Circo della Farfalla Onlus, ANOLF Latina e Festival della Collina, con il supporto dei due centri anziani di Cori e Giulianello e della Pro Loco Cori.

Dopo le riuscite esperienze dei mesi scorsi, questo originale percorso di promozione del dialogo interculturale e di valorizzazione del patrimonio delle Comunità etniche presenti sul territorio attraverso la gastronomia, è stato riproposto dal 3 al 7 Agosto nell’ambito della kermesse del folklore mondiale proveniente da Brasile, Georgia, India, Isole Marchesi, Polonia, Spagna, Sud Africa e Uruguay.

Ancora una volta l’iniziativa ha riscosso una straordinaria partecipazione presso entrambi i centri socio culturali e ricreativi ‘Argento Vivo’ di Cori e ‘Il Ponte’ di Giulianello. Alla fase teorica di conoscenza delle ricette interetniche e alla fase pratica di amalgama degli ingredienti, è seguita la fase conviviale in cui si è mangiato tutti assieme quanto preparato.

A condurre i workshop sono stati i migranti stessi che hanno condiviso i propri saperi e sapori gastronomici con i tanti presenti. Oltre alla rappresentanza rumena, un significativo contributo è stato dato dalla comunità indiana locale che si è aperta al paese e mobilitata con grandissimo impegno.

Non solo si è occupata dei laboratori culinari, ma ha accolto con i piatti tradizionali della sua terra anche l’Indian Revival Group di Nuova Delhi, tra i protagonisti del Latium Festival, e il Console indiano per l’educazione e la cultura a Roma Amit Varma, ricevuto dal Sindaco Tommaso Conti e dal Presidente del Latium Festival Tommaso Ducci nella serata di gala della compagnia indiana.

La cucina come fonte di scoperta e integrazione tra popoli e culture è uno degli aspetti salienti anche del Latium Festival, che ha offerto al pubblico la possibilità di degustare vini di eccellenza autoctoni Cincinnato e Marco Carpineti e prodotti tipici abbinati alle pietanze preparate dai gruppi internazionali e dalle comunità straniere locali, come quelle siriane proposte dallo chef Zaher Eliass Sabhah.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.