7 dicembre 2016

Viterbo, Impegno e Tecnica: l’Università della Tuscia presenta il nuovo spot per il corso di Ingegneria

L’Università della Tuscia, giovane ateneo nato nel 1980 con sede a Viterbo, ha arricchito da qualche anno la propria offerta formativa aggiungendo due nuovi percorsi: un corso di laurea triennale in Ingegneria Industriale e un corso di laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica.

L’aggiunta di questi corsi è stata annunciata, in linea con lo stile giovane e moderno dell’università, tramite uno spot pubblicato su YouTube nel quale è possibile avere una breve panoramica degli ambienti disponibili e degli attrezzatissimi laboratori a disposizione degli studenti, con la promessa di formare al meglio al mondo del lavoro.

Un corso di laurea che va a preparare in un campo particolarmente stimolante quanto competitivo, nel quale sembra sia possibile trovare molto facilmente impiego. I dati resi disponibili da Almalaurea parlano chiaro, e riferiscono di una condizione occupazionale “rosea”: i laureati in Ingegneria trovano lavoro in tempi ristretti, con stipendi più alti rispetto alla media dei laureati in altre discipline. In particolare, i dati sottolineano che a un anno dalla laurea il 49% dei laureati in discipline ingegneristiche hanno firmato contratti stabili e sicuri, un dato che arriva a uno straordinario 90% se allunghiamo i tempi a 5 anni dalla laurea. Il corso di laurea triennale in Ingegneria Industriale dell’Università della Tuscia si propone di preparare lo studente nelle discipline scientifiche affinché acquisisca competenze generali di matematica, fisica e chimica, oltre a conoscenze caratterizzanti di rilievo per l’ingegneria meccanica, l’ingegneria energetica e l’ingegneria dei materiali.

Il percorso formativo è strutturato in 20 esami che vadano a fornire crediti formativi nelle materie caratterizzanti del corso di laurea, comprendente inoltre una idoneità linguistica e un numero totale di 4 esami da distribuire tra primo e secondo anno che possano ampliare la conoscenza dello studente in materie analoghe.

L’Università propone inoltre nel corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica tirocini stipendiati in grandi aziende, affinché sia possibile imparare sul campo e mettere a frutto le competenze acquisite nel corso degli studi universitari, grazie al progetto YES.

Per poter accedere al corso di laurea triennale in Ingegneria Industriale sarà richiesto ai candidati il superamento di una prova di ammissione strutturata in 40 quesiti a risposta multipla, volti ad accertare la preparazione dello studente in ambito matematico, fisico, chimico e logico. Saranno ammessi alla selezione solo gli studenti che abbiano conseguito il diploma di istruzione secondaria superiore.

La prova di ammissione si terrà il 12 settembre alle ore 10.00 presso i Laboratori informatici del Rettorato nella sede di via S. Maria in Gradi, n. 4.

 

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it