Frosinone, nuovo stadio: iniziati i lavori sul rettangolo di gioco

Sono iniziati ieri mattina, presso il nuovo stadio “Benito Stirpe”, nel quartiere Casaleno, i lavori per il rifacimento del rettangolo di gioco, dopo che l’amministrazione Ottaviani ha effettuato il passaggio di consegne al gruppo di imprese capitanate dal patron della squadra canarina, Maurizio Stirpe.

Le fasi di intervento saranno quattro e prevedono, inizialmente, l’attività di deforestazione degli arbusti presenti sulla superficie, estesa per oltre un ettaro.

La prossima settimana sarà portata avanti, invece, l’attività di battitura dei piani per arrivare velocemente al perfetto livellamento del terreno, mentre successivamente seguiranno le fasi di rimodulazione dell’altezza, attraverso lo scarico e la sistemazione della sabbia, e infine le operazioni di inserimento dei drenaggi per la perfetta irrigazione delle superfici di gioco.

Si mira, dunque, ad ottenere lo stesso risultato tecnologico e impiantistico che è già stato ottenuto sul tappeto verde dello stadio Matusa, considerato dagli operatori e dagli addetti del settore come uno dei migliori in tutto il panorama nazionale.

L’attività in corso, secondo la programmazione effettuata, continuerà per circa sei/sette settimane, allo scopo di giungere, nel mese di settembre, a conseguire la condizione ottimale per il prato, tenuto conto anche delle probabili precipitazioni atmosferiche autunnali che contribuiranno al consolidamento della piantumazione.

loading...
Informazioni su Samantha Lombardi 4563 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it