6 dicembre 2016

Fratoianni: “Inaccettabili nomine Rai per asservire tg al governo”

Le nomine dei nuovi direttori Rai sono una «operazione francamente incredibile e inaccettabile», che mira ad “asservire” la tv pubblica al governo. Lo dice Nicola Fratoianni di Sinistra italiana, durante una conferenza stampa organizzata per spiegare le ragioni del no al referendum costituzionale.

«A me pare che questa cosa sia incredibile. Non entro nel merito sulle professionalità indicate, c’è però un giudizio di metodo ed è un giudizio molto grave». Si tratta di «un tentativo di costruire una Rai largamente – se non completamente – asservita al governo in piena campagna referendaria. Siamo molto curiosi di vedere se i nuovi vertici daranno spazio alle ragioni del no. Le ragioni del sì stanno all’80% rispetto alle ragioni del no. Chiediamo che ci sia il legittimo spazio per informare i cittadini».

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5967 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.