Ladispoli, carenza idrica: il M5S torna a chiedere la documentazione all’Amministrazione

Il Movimento 5 Stelle Ladispoli, in seguito ad un incontro organizzato dall’Amministrazione comunale (presenti il sindaco Paliotta e il vicesindaco Loddo) in cui ci veniva chiesto aiuto sulla questione acqua, si è reso disponibile, a patto che venissero consegnati i documenti che disciplinino il rapporto tra Flavia Acque e Acea. Ci sono stati forniti alcuni documenti, ma che sono di fatto inutili, dato che non riguardano in nessun modo i rapporti tra le due società.




Oggi chiediamo di nuovo questo documento (sempre che esista un accordo formale): senza conoscere i termini del rapporto tra le due società i nostri portavoce in parlamento interpellati sulla questione ben poco potranno fare. Il Movimento 5 Stelle si chiede anche se i problemi siano tutti correlati all’erogazione ACEA, che a quanto dice l’Amministrazione è inferiore a quanto pattuito (ma senza contratto o accordo non possiamo verificarlo) o se siano problemi strutturali dell’impianto. Già da due anni l’Amministrazione ha infatti presentato un progetto per il potenziamento dell’acquedotto, attraverso la costruzione di un secondo serbatoio di accumulo dell’acqua, per risolvere le emergenze, ma nulla è stato fatto per la sua realizzazione.

Ci stiamo muovendo tramite alcuni tecnici ed i nostri parlamentari per capire quale sia effettivamente il problema e, soprattutto, quale possa essere una soluzione finalmente definitiva.

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3191 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it