6 dicembre 2016

Tivoli, si appropria di un box in disuso per coltivarci marijuana: fermato un 22enne

Un box trasformato in serra per la coltivazione di marijuana: è quanto hanno scoperto gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Tivoli con il conseguente arresto del responsabile.

22 anni, il giovane aveva predisposto un sofisticato impianto con lampade, termometri, deumidificatore, condotti per l’aerazione, condizionatore e ventole, il tutto in funzione grazie all’utilizzo dell’energia elettrica condominiale; al momento del blitz i poliziotti hanno trovato anche appunti sulle modalità di coltivazione della sostanza stupefacente ed un bilancino elettronico.

L’attività investigativa ha permesso l’individuazione di questo box in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa – a Guidonia Montecelio – al cui interno sono state sequestrati 5 vasi con piante nella fase iniziale di crescita.

Identificato per F.F., il giovane è stato accompagnato negli uffici di Polizia, dove al termine degli accertamenti è stato arrestato per i reati di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti, furto di energia elettrica, oltre ad essere denunciato per invasione di edificio.