7 dicembre 2016

Regione Lazio, acqua, Legautonomie Lazio: “Massimo sostegno ai comuni del reatino”

“La delibera dello scorso 17 maggio con la quale la Regione Lazio ha riconosciuto un indennizzo economico al Comune di Rieti e al suo territorio per lo sfruttamento delle sorgenti Peschiera-Le Capore da parte di Roma, è stato un atto dovuto e di straordinaria importanza a sostegno di tutte le Amministrazioni locali che si apprestano così ad affrontare il capitolo della gestione pubblica del sistema idrico integrato” ha detto Bruno Manzi, Presidente di Legautonomie Lazio, criticando il ricorso al TAR presentato dal Sindaco di Roma Capitale, Virginia Raggi. “L’atto della Raggi, oltre a disconoscere il principio di equilibrio e di competitività della nostra regione, rischia di compromettere l’importante risultato raggiunto dalla Giunta Zingaretti che, dopo anni di stallo, ha avviato un percorso fondamentale per lo sviluppo di un intero territorio, a partire dalla sua rete idrica. Il Sindaco di Roma Capitale non può pensare di amministrare tenendo conto solo ed esclusivamente delle esigenze della sua città, è necessario stabilire un equilibrio sostanziale tra la Capitale e gli altri territori, a partire dai servizi essenziali come quello dell’acqua pubblica che, come in questo caso, necessitano di programmazione e investimenti economici. Per questo – conclude Manzi – Legautonomie Lazio si schiera a fianco degli 81 sindaci di Ato3 che venerdì prossimo raggiungeranno la sorgente Peschiera-Le Capore per manifestare e  rivendicare l’attuazione della delibera regionale”.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.