9 dicembre 2016

Per il Rally del Tirreno iscrizioni in chiusura

La 13^ edizione sarà presentata mercoledì 3 agosto. Possibile iscriversi fino a lunedì 1 agosto alla Gara messinese organizzata da Top Competition, valida per Coppa Italia Rally 3^ Zona, Campionato regionale e Trofeo Rally Sicilia
Iscrizioni verso la chiusura per il 13°Rally del Tirreno a cui è possibile inviare le adesioni fino a tutto lunedì 1 agosto. La gara messinese del 6 e 7 agosto organizzata da Top Competition, valida per La Coppa Italia 3^ Zona, il Campionato Regionale (Ceoff 1,5), il Trofeo Rally Sicilia (Coeff 2), oltre al Campionato Siciliano Under 25, Peugeot Competition Regionale (Coeff. 1,5) e Trofeo Renault Clio R3 ed R3T, a cui sono ammesse anche le sempre ammirate autostoriche, sarà presentata mercoledì 3 agosto. La presentazione sarà nell’Aula Consiliare del Comune di Villafranca Tirrena alle 12, alla presenza dell’Amministrazione cittadina, oltre che di quelle dei comuni interessati dal passaggio del rally, degli organizzatori e di vari addetti ai lavori.
Nell’occasione saranno illustrati i particolari della competizione, che come ormai consuetudine continua con l’apprezzata formula della gara in notturna, saranno anche presenti i maggiori partner privati a conferma di quanto l’appuntamento sportivo significhi concretamente per l’intero territorio sul quale insiste e che ne condivide il valore promozionale legato al potere catalizzatore dello spettacolo del rally. Nell’Aula Consiliare di Villafranca saranno anche presenti i dirigenti del Centro Commerciale “La Brosa” l’apprezzata realtà di Villafranca Tirrena, che come nel 2015 si ripropone quale quartier generale, centro servizi e sede delle verifiche tecniche e sportive, oltre che sede del parco partenza, dello start, dell’arrivo e della Cerimonia di Premiazione.

Hanno già dato la propria conferma i nomi di maggiore spicco del panorama siciliano ed anche quelli candidati alle parti alte delle varie classifiche per cui la gara messinese vanta validità. Molta attenzione al contenimento di costi, dalle tasse d’iscrizione agevolate alla formula “tutto in un giorno” con inizio sabato 6 e fine di tutto nella mattinata di domenica 7 agosto. Procede intanto senza pausa il lavoro dello staff d’organizzazione per ottimizzare ogni particolare e coordinare i tanti aspetti della competizione. Un rally in notturna esercita un fascino senza pari, ma esige un meticoloso lavoro di preparazione per garantire il più sereno svolgimento della competizione, nella quale saranno in tanti a sfidarsi per guadagnare punti preziosi per ciascuna serie per la quale la gara è valida.
Cresce l’attesa per la novità dello Shakedown, i test con le vetture da gara, ricavato su un tratto di strada da 2,3 Km nei pressi del parco assistenza, facoltativo ed a cui si potrà partecipare con la simbolica cifra di €100,00. Sono nove le prove speciali in programma, start un minuto dopo la mezzanotte e traguardo alle 10.30 di domenica 7 agosto. Tutte le informazioni della gara in continuo aggiornamento sono disponibili sul sito www.rallydeltirreno.com .
Nel 2015 vi fu un podio tutto di giovani con Michele Coriglie – Marco Piras (Peugeot 207 S2000) in 48’17″3; 2. Giuseppe Nucita – Maurizio Messina (Renault Clio S1600) a 20″6; 3. Marcello Rizzo – Antonio Pittella (Renault New Clio) a 1’08″3.

About Emanuele Bompadre 8284 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.