3 dicembre 2016

Mar da Lua: Mimmo Epifani in concerto a Cori

Appuntamento martedì 2 Agosto, alle ore 21:15 a Piazza S.Oliva. L’evento, proposto nell’ambito del Latium Folk & Ethnic Music Fest – Melodie e Ritmi popolari del mondo – sarà preceduto nel pomeriggio, dalle ore 17, dallo stage-spettacolo di Marilena Gragnaniello “Ballo n’coppo o Tamburo: Tammurriata”.

Alla vigilia dell’apertura ufficiale del Latium World Folkloric Festival CIOFF®, nell’ambito della programmazione del 2016, la giornata di martedì 2 Agosto sarà all’insegna del Latium Folk & Ethnic Music Fest – Melodie e Ritmi popolari del mondo.

Alle ore 17:00, l’incantevole Complesso Monumentale di S.Oliva ospiterà lo stage-spettacolo “Ballo n’coppo o Tamburo: Tammurriata” tenuto da Marilena Gragnaniello,  che guiderà i partecipanti nell’apprendimento delle caratteristiche generali dell’uso del tamburo e nella scoperta del complesso e ricco fenomeno della Tammurriata. Lo stage è gratuito: per info e prenotazioni inviare una mail al latiumfestival@yahoo.it oppure al tel. 347 0547181.

Alle ore 21:15 piazza S.Oliva accoglierà Mimmo Epifani con il concerto “Mar da Lua”. Il progetto è il risultato di una collaborazione internazionale tra il portoghese José Barros e il musicista ed etnomusicologo Mimmo Epifani, frutto di una profonda e attenta ricerca, che mette in evidenza le affinità di due culture musicali, quella portoghese e quella del Sud Italia.

Il Latium World Folkloric Festival CIOFF® 2016 ha già proposto nella città lepina diversi appuntamenti. La Parata Mondiale del Folklore nel centro storico di Cori – CIOFF® World Folklore Parade, che è terminata con Serata Folklorica – Folklore Mondiale al Tempio D’Ercole. Poi Traditional Games Day a piazza Signina, il workshop sulla rivalutazione dei Giochi Popolari, inseriti dall’UNESCO nel patrimonio dell’umanità come beni immateriali.

Infine la doppia serata ‘Scenaperta’ con C.A.L.A. – Contemporary Actions Loose Aesthetics, giovani coreografi italiani e stranieri che hanno riempito il giardino del Museo della Città e del Territorio con un mix performante di tradizione e contemporaneità, con l’intento di stimolare la lettura e l’interpretazione di simboli e forme concrete ed astratte.

Tutto ciò in attesa del clou della manifestazione, che si svolgerà a Cori dal 3 al 7 Agosto, con l’apertura e la chiusura del Latium Festival, nel mezzo le serate di gala e gli eventi collaterali e di approfondimento. Un’edizione anche quest’anno caratterizzata dall’altissima qualità dell’organizzazione e dei 7 gruppi internazionali partecipanti per offriranno al pubblico delle performance imperdibili, insieme alle altre compagnie locali.

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.