11 dicembre 2016

London City Airport introduce Facebook Messenger per offrire informazioni sui voli ai propri passeggeri

London City Airport è il secondo aeroporto al mondo che permette ai propri passeggeri di utilizzare Facebook Messenger per ricevere in tempo reale tutte le informazioni relative al proprio volo.

In seguito ad un breve periodo di prova, a partire da oggi tutti gli utenti che posseggono Facebook Messenger sul proprio dispositivo, possono spedire il numero di volo alla pagina Facebook LCY Flight Info il giorno stesso della partenza e ricevere aggiornamenti.

Tramite un messaggio automatico si riceveranno informazioni aggiornate relative allo stato del volo, inclusi l’orario di partenza e arrivo nonché il numero del gate di imbarco, evitando così ai passeggeri la continua necessità di controllare gli schermi. Le informazioni sono disponibili sia per i viaggiatori sia per coloro che li attendono in aeroporto.

La nuova funzionalità di Facebook Messenger coincide con le ultime analisi sui passeggeri relative al primo trimestre del 2016, le quali hanno evidenziato che, per la prima volta, gli under 35 hanno raggiunto il 35% dei passeggeri che volano su London City Airport. Ci si aspetta, quindi, che i Millenial saranno tra i primi a usufruire di questo servizio realizzato su misura per London City Airport.

Alison FitzGerald, Direttore Informatico di London City Airport, ha dichiarato:

“La maggior parte dei nostri passeggeri sono connessi ai social media e molti di loro viaggiano per lavoro: ha quindi perfettamente senso fornire loro informazioni relative ai voli direttamente sui propri dispositivi attraverso Facebook Messenger. In aeroporto offriamo free-WiFi e chek-in rapido, quest’ulteriore funzionalità consente di migliorare ulteriormente l’esperienza dei viaggiatori.”

Proprio questa settimana è stato annunciato che Facebook Messenger ha 1 miliardo di utenti attivi nel mondo e questo nuovo servizio si unisce alla funzione già offerta sull’account Twitter @LCYFlightInfo, anch’essa fornita da BizTweet e sviluppata dall’azienda irlandese TIC (Technology Integration Consultancy). Nei primi 12 mesi da quando è stato introdotto nel giugno 2015, il servizio Twitter è stato utilizzato da 13.568 utenti.

L’aeroporto è situato nel cuore di East London, fulcro della tecnologia in continua crescita, e il nuovo servizio Facebook Messenger semplifica e migliora l’esperienza dei viaggiatori grazie a diverse novità. Tra queste AirPortr – un servizio di trasferimento bagagli che li raccoglie e invia direttamente alla destinazione finale – e Crowd Vision, che fornisce i movimenti dei passeggeri in tempo reale all’interno dell’aeroporto, assicurando così il rapido transito attraverso il terminal.

Gli aggiornamenti automatici delle pagine Twitter e Facebook si aggiungono ai profili ufficiali dell’aeroporto su  Facebook   e Twitter @LondonCityAir, che rappresentano i principali punti di riferimento per i passeggeri.