8 dicembre 2016

Cerveteri, Etruria Ecofestival 2016: arte, musica e street food

L’Etruria Eco Festival torna anche quest’anno a Cerveteri dal 8 al 21 agosto, per tingere di verde l’estate cerite. Giunta alla sua decima edizione, l‘Etruria Eco Festival continua a conservare l’originaria alchimia tra arte ed ecologia.
L’edizione 2016 si annuncia come la più lunga dalla sua ideazione con ben 14 giorni di programmazione all’insegna dell’intrattenimento di alta qualità spaziando dal teatro alla musica, dalle performance live all’arte rigorosamente ecosostenibile. Tutti i generi musicali troveranno il loro palcoscenico naturale: dal rock all’opera lirica, dal rap al revival, dalla musica cantautorale al reggae. Spazio poi al teatro con una vasta offerta di spettacoli all’insegna della comicità e della satira. Lo strumento dell’arte diviene, così, veicolo privilegiato per trasmettere i valori del rispetto dell’ambiente e della conservazione del locale patrimonio artistico e culturale.
 
Premiato nel 2011 dal MEI come Miglior Festival d’Italia, la manifestazione è pronta a confermarsi anche per quest’anno uno degli appuntamenti più attesi dell’Estate da residenti e vacanzieri del Litorale a Nord di Roma. L’Eco Villaggio allestito nella splendida cornice del Parco della Legnara, ospiterà fin dal pomeriggio conferenze, convegni ed iniziative sui temi dell’ambiente, dell’eco sostenibilità e della solidarietà. 
 
Imperdibile poi il “Parco delle arti” animato da artigiani, artisti e creativi che presenteranno la loro variegata offerta di gioielli, accessori moda, borse e vestiti realizzati rigorosamente con materiali post consumo. Mostre d’arte, installazioni e video art animeranno il decennale dell’Etruria Eco Festival.
Novità di quest’anno è la presenza di una variegata offerta di cibo di strada grazie ai migliori food truck regionali che arricchiranno con i loro suggestivi allestimenti l’area dedicata al food. Capaci di soddisfare i palati più esigenti per ciò che riguarda il salato allo stesso modo sapranno rispondere agli sfizi gastronomici dei più golosi.
 
A dissetarvi durante le serate dell’Etruria Eco Festival un punto ristoro attrezzato pronto ad offrire un’ampia scelta di birre artigianali a km0 grazie alla collaborazione tra Birradamare, storico birrificio del litorale romano, e il San Lorenzo Beer Lab nuovo progetto che coniuga la passione brassicola con quella per l’arte e l’intrattenimento. Vini selezionati del Lazio, soft drink, centrifugati ed estratti a cura dello spazio Juice Bar completano la proposta beverage.
All’interno del parco della Legnara per tutta la durata del Festival sarà attiva un’Area bimbi con laboratori pensati per ogni età che avranno l’obbiettivo di avvicinare in modo giocoso i più piccini ai temi del rispetto dell’ambiente e del risparmio delle risorse naturali.
 
La rassegna inizia Lunedì 8 Agosto all’insegna del tributo ad uno dei personaggi più originali della musica italiana: Rino Gaetano. Il concerto de iseiottavi è però più di un concerto eseguito da una tribute band, un contenitore di pensieri, musica, colori ed emozioni, con un fine unico e corale: poter percepire la presenza del grande giocoliere e comunicatore, farlo rivivere per la prima volta in un modo unico e suggestivo, dando voce ai suoi pensieri ed ai suoi aspetti meno conosciuti e cantare a squarciagola.  INGRESSO LIBERO
 
Martedì 9 Agosto  sarà la volta del teatro – canzone di Andrea Rivera, noto al grande pubblico per i suoi interventi comici nelle trasmissioni di Serena Dandini “Parla con me”, nei panni del “citofonista” e “The Show must go off”, è uno dei principali interpreti del genere dei giorni nostri. Sull’onda del successo nazionale sul web del monologo “Le medicine”, in cui l’attore romano inanella battute e doppi sensi utilizzando i nomi dei medicinali e non solo (più di dieci milioni di visualizzazioni sui social e Youtube), presenterà il suo A nuovo spettacolo “Andrea Rivera in Pillole” Giochi di parole, continue improvvisazioni con il pubblico e video gli ingredienti della serata. INGRESSO LIBERO
 
Mercoledì 10 la comicità sarà ancora di casa a ‪#‎etruriaecofestival con l’immancabile spettacolo di Maurizio Battista che dopo il sold out delle ultime edizioni torna a calcare il palco allestito nella suggestiva cornice del ‪Parco della ‪Legnara anche nel ‪#‎decennale del festival più green d’Italia ‪con il suo “Una serata unica”.
 
INFO E PREVENDITE: 335.474645 – 800912908
PREVENDITE ON LINE: www.ticketitalia.com
Giovedì 11 largo ai giovani con “Etruria indipendente”, la rassegna musicale dedicata agli artisti emergenti del territorio. A seguire Il Muro del Canto ritorna a calcare il palco dell’ Etruria Eco Festival con il suo ultimo disco “FIORE DE NIENTE” e alcuni estratti dei primi due album che hanno fatto de Il Muro del Canto una voce senza tempo.   
INGRESSO LIBERO
 
Venerdì 12 all’insegna del reggae di Babaman. Il suo passaggio dall’hip hop al reggae ha consegnato al pubblico un modo di fare musica unico che ispirandosi ai maestri del reggae ne ha saputo cogliere le sfumature più intime. L’originale produzione musicale, in continua evoluzione, di Babaman è sinonimo di divertimento e passione pronta a far ballare i tanti appassionati che raggiungeranno il Parco della Legnara.
INGRESSO LIBERO  
 
Le serate della decima edizione dell’Etruria Eco Festival proseguono Sabato 13 con il sound di Assalti Frontali e Inoki Ness che incendieranno il palco con il loro rap intriso di messaggi come la giustizia ambientale e sociale che hanno sempre caratterizzato la loro produzione artistica con la quale hanno ispirato intere generazioni. L’intesa tra i due rapper romani si è tradotta nel tempo in diverse collaborazioni di cui “Spiaggia Libera”, una delle 13 canzoni del nuovo disco di Assalti Frontali atteso per dopo l’estate, ne costituisce il naturale approdo. 
INGRESSO LIBERO
 
Domenica 14 come ormai consuetudine a ‪#‎etruriaecofestival torna la grande opera lirica al Parco della Legnara di Cerveteri con l’Orchestra Sinfonica Europa Musica per IL BARBIERE DI SIVIGLIA di Gioacchino Rossini con un nuovo allestimento realizzato in occasione del bicentenario della prima esecuzione. 
INFO E BIGLIETTI: 06.99552637
 
Lunedì 15 va in scena il Ferragosto più caldo dell’estate con l’irriverente e mai banale performance di Giancane il (non) cantautore romano saprà mettervi a vostro agio e farvi riflettere sorridendo con la sua autoironia e il cristallino sarcasmo. Il divertimento prosegue fino a notte inoltrata con Il Borghetta Stile. “Formart-Party originale e non convenzionale, eccentrico e bizzarro, che vede gli anni di ‘Beverly Hills 90210’ e de ‘Il principe di Bel Air’ protagonisti indiscussi dei suoi eventi: un vero e proprio viaggio nel tempo accompagnato dai più grandi successi pop e dance anni ’90. ” 
INGRESSO LIBERO
 
Martedì 16 sul palco dell’ #etruriaecofestival salirà il Maestro Tullio De Piscopo che ha deciso di festeggiare i suoi primi 50 anni di carriera tornando in tour con “Tullio De Piscopo & Friends – Ritmo e Passione” che farà tappa proprio a Cerveteri. Per l’occasione sul palco, insieme a lui, ci saranno infatti anche la New Band e Joe Amoruso. Lo spettacolo sarà un percorso che attraversa i più grandi successi di Tullio, un live show unico, con tutta l’energia che l’artista sprigiona in ogni sua performance.
PREVENDITE ON LINE: 
www.ticketitalia.com  0743 222889 
 
Mercoledì 17 Agosto sarà la volta dei 99 Posse con il loro nuovo album
IL TEMPO. LE PAROLE. IL SUONO. Un disco maturo ma istintivo, in cui la band ribadisce il proprio essere “tutt’altro” rispetto alle etichette che le sono state attaccate nel corso degli anni. A rimanere invariate la passione e l’intensità della loro esibizione che porteranno sul palco dell’ ‪#‎etruriaecofestival 
INGRESSO LIBERO
 
Giovedì 18 si torna alle radici della musica giamaicana con i riarrangiamenti targatiThe Bluebeaters. Uno stile unico frutto di oltre ventitré anni di sperimentazioni di successoIntroducono gli Skasso con la loro fusione di generi racchiusa nel ritmo ska in levare della musicaa jamaicana con una nota Cantautoriale.
INGRESSO LIBERO
 
Venerdì 19 è di scena il Punk con la band più famosa e longeva (1989) d’Italia: I  Punkreas. Con una line up quasi invariata rispetto all’originaria formazione, la band continua a ricercare sonorità grezze e furenti unite a testi taglienti e originali. A scaldare la serata il live travolgente ed incessante de La Maleducazione Alcolica capace di farà ballare fin dalla prima nota. 
INGRESSO A SOTTOSCRIZIONE
 
Sabato 20 altra incursione tra i giganti della musica cantautoriale italiana con I Testamento di Faber ensemble di professionisti uniti dalla passione per l’inimitabile Fabrizio De Andrè. La fedeltà agli arrangiamenti ripropone le atmosfere che il cantautore genovese creava nei suoi concerti che rivivranno nella suggestiva location del Parco della Legnara. 
INGRESSO LIBERO
 
La decima edizione dell’Etruria Eco Festival si concluderà ,domenica 21 agosto, con “Come ne venimmo fuori (proiezioni dal futuro)” nuovo one-woman show satirico scritto ed interpretato da Sabina Guzzanti. In scena Sabina non è sola ma accompagnata da una varietà di personaggi che, attraversando un tempo immaginifico, ci parlano di un futuro finalmente armonico e civile, raggiunto dopo un passato caratterizzato da ignoranza e miseria che si ricorda ogni anno, in una solenne cerimonia, per non dimenticare e ripetere gli errori del passato. Lo spettacolo affronta questioni complesse ma con la comicità e la satira pungente che caratterizzano gli spettacoli di Sabina Guzzanti. Si ride, insomma, riflettendo.
INFO E PREVENDITA 328 5937718
 
Per tutte le informazioni e il programma completo di questa edizione si può visitare www.etruriaecofestival.it o la pagina facebook “Etruria Eco Festival Official”.
infoline: 392.4151907
 
Tutti gli eventi in cartellone sono ad ingresso gratuito ad eccezione della serata di Maurizio Battista (20 euro + d.p.), Tullio De Piscopo (20 euro + d.p.), Punkreas + La Maleducazione alcolica (5 euro), Sabina Guzzanti (10 euro + d.p.) 
 
Relazioni con la stampa: Maurizio Quattrini  tel.338/8485333 maurizioquattrini@yahoo.it
Gianfranco Bongiovanni tel. 328/5937718
Tutte le informazioni per raggiungere Etruria Eco Festival: Parco della Legnara
Via A. Ricci snc, Cerveteri (RM) (ingresso unico)
In automobile
Dal Grande Raccordo Anulare di Roma prendere l’Autostrada Roma-Civitavecchia (A12) e proseguire fino all’uscita di Cerveteri-Ladispoli. Una volta usciti dall’autostrada girare all’incrocio verso sinistra. Oppure da Roma prendere la SS1 Aurelia in direzione Grosseto ed uscire allo svincolo per Cerveteri. Entrare a Cerveteri e proseguite sulla Settevene Palo fino al semaforo e da lì seguire le indicazioni “EtruriaEcoFestival”.
In autobus
Autolinee CO.TRA.L. (fermata Cerveteri – P.zza Aldo Moro). Da Roma il capolinea dell’autobus è in zona Circ.ne Cornelia (per arrivare a Circ.ne Cornelia prendere la linea A della Metropolitana – fermata Cornelia). Il parco della Legnara è antistante a Piazza Aldo Moro.
In treno
F.S. Linea Roma-Civitavecchia. Scendere alla stazione di Marina di Cerveteri oppure di Cerveteri-Ladispoli. A questo punto si prende il taxi o l’autobus per Cerveteri. La fermata è a pochi metri dalla stazione. Per informazioni www.trenitalia.it.
About Ruggero Terlizzi 2878 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it