26 febbraio 2017

Cisterna Estate 2016, presentato il calendario ufficiale

“Una Cisterna Estate all’altezza della sua eccezionale tradizione con serate di prim’ordine ma nel segno del risparmio sui costi organizzativi”, questo il primo commento del sindaco Eleonora Della Penna alla presentazione ufficiale del ricco programma di eventi dell’estate cisternese 2016 che si è tenuta questa mattina presso la Sala delle Statue del palazzo comunale di via Zanella.

Il Primo cittadino ed il presidente della Pro Loco, Andrea La Ricci, hanno illustrato ai giornalisti intervenuti i dettagli della manifestazione, annunciando ufficialmente il nome del big che si esibirà a Cisterna il prossimo 16 agosto, festa del Patrono San Rocco: si tratta di Luca Carboni, famosissimo cantautore bolognese dalla carriera longeva che quest’anno ha saputo piazzare ben due singoli nella top-ten dei brani più passati dalle radio italiane.

Quella di Ferragosto sarà invece la serata di Massimo Ceccherini, comico/attore di cinema e teatro oltre che regista di grande richiamo. L’esuberante artista toscano dividerà il palco con gli “Effervescenti Naturale” ed i “Vietato Fumare” per uno spettacolo di “musicabaret” da non perdere. 

In calendario, tante altre iniziative di primo piano realizzate grazie all’impegno della  Pro Loco in sinergia con associazioni locali ed amministrazione comunale. 

Come quella del 4 agosto, organizzata in collaborazione con l’Associazione Commercianti di Cisterna (ASOC), quando sul palco di Piazza XIX Marzo salirà il rapper Briga (artista emerso dal talent show “Amici”) per una serata dedicata ai più giovani, potenziata dalla musica di alcuni Dj locali molto amati.

Inoltre c’è l’attesissima seconda edizione del Cisterna Film Festival – Festival Internazionale del Cortometraggio, organizzata dall’Associazione Culturale MOBilitazioni Artistiche  (con la direzione artistica di Cristian Scardigno) che si terrà il 19, 20 e 21 agosto all’interno del cortile di Palazzo Caetani.

Spazio anche per gli appuntamenti tradizionali come la Corsa all’Anello ed il premio della Canzone Italiana “Citta di Cisterna”, ormai arrivato alla sua sesta edizione che quest’anno varrà anche come selezione regionale per il Cantagiro. 

“Sono molto orgogliosa del calendario di Cisterna Estate 2016 – ha detto Eleonora Della Penna ai giornalisti – perché siamo riusciti ad ottenere una manifestazione di ottimo livello con un big attualmente ai primi posti delle classifiche di vendita nazionali come Luca Carboni. Inoltre, in programma ci sono tanti altri eventi importanti costruiti grazie all’impegno della Pro Loco e del suo presidente Andrea La Ricci e delle altre realtà associative locali. E’ per loro il mio più grande ringraziamento oltre che per la maggioranza politica che mi sostiene alla quale, invece, va riconosciuto il merito di aver creduto nell’importanza di stanziare delle somme (circa 41mila euro) per dare vita ad un evento che in questo periodo di crisi potrebbe sembrare un vezzo inutile. Io credo fermamente che Cisterna Estate non sia uno spreco di risorse pubbliche perché la nostra città negli anni si è distinta per il suo Ferragosto e per il suo San Rocco, e questo è un patrimonio importante per Cisterna ed i cisternesi; e poi perché gli spettacoli gratuiti organizzati in estate sono un offerta ricreativa e culturale destinata soprattutto a chi ad agosto non può andare in vacanza.  Detto questo – conclude il Sindaco –  ci tengo a sottolineare che questa amministrazione comunale ha tenuto conto delle difficoltà dell’Ente ed è riuscita, sempre grazie al lavoro della Pro Loco che ha realizzato fattivamente il calendario di eventi, ad organizzare una kermesse di altissimo livello con lo stanziamento più basso mai effettuato per Cisterna Estate negli ultimi decenni”. 

L’Associazione Pro Loco di Cisterna si è messa in gioco anche quest’anno – ha detto La Ricci – creando un programma di eventi finalizzato ad animare, far conoscere e promuovere la nostra città. 

E’ doveroso ringraziare, in questa edizione in particolare, le associazioni e le scuole di danza che, comprendendo le difficoltà economiche, hanno deciso di esibirsi lo stesso autofinanziando i propri spettacoli culturali e musicali.

Il programma si aprirà questo weekend e terminerà il 21 agosto 2016, per un costo totale di circa 70mila euro, 41mila dei quali saranno erogati dall’Amministrazione Comunale che ringraziamo per l’apporto concesso nonostante le esigue risorse e le difficoltà incontrate. Il resto dei costi – conclude il presidente La Ricci – verrà sostenuto dalla Pro Loco con il contributo degli sponsor di aziende, commercianti a sede fissa e commercianti ambulanti”.

About Giovanni Soldato 3153 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.