8 dicembre 2016

CIV, al Misano World Circuit “bollente” appuntamento con la terza tappa del 2016

Il Campionato Italiano Velocità – CIV – 2016 doppia la boa di metà stagione in perfetto stile marinaro: la terza tappa del torneo tricolore va infatti in scena in riva all’Adriatico, al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, nel cuore dell’estate, ovvero il 30 e 31 luglio.

Michelin si presenta al via della classe Superbike confermando la squadra proposta un mese prima al Mugello e forte di quattro successi consecutivi su altrettante prove e di una serie di piazzamenti che le consentono di occupare le prime due posizioni nella classifica assoluta.

Sulla pista romagnola scenderanno dunque ancora Michele Pirro e Ivan Goi, in sella alle Ducati Panigale R del Team Barni Racing, e, con le Aprilia RSV4 RF, Kevin Calia e Alessandro Nocco (Nuova M2 Racing Team) e Simone Saltarelli (Team L.R. Corse).

Proprio Pirro, campione in carica della top class, è stato finora il dominatore del campionato. Si è imposto infatti sia nei primi due round di Vallelunga, disputati sotto la pioggia battente, sia in quelli successivi del Mugello, corsi sotto il sole, mettendo in mostra grinta, determinazione, ma soprattutto un assoluto controllo della situazione.

Con 100 punti tondi, frutto delle quattro vittorie targate Michelin, il pugliese comanda la classifica generale, inseguito a quota 53 da Calia, rivelatosi subito competitivo con i nuovi pneumatici.

Pirro non ha bisogno di presentazioni – afferma Piero Taramasso, Responsabile attività competizione moto Michelin –, conosciamo tutti il suo valore, anche come professionista. Eppure riesce sempre a sorprenderci per la calma con cui affronta le gare del CIV e per la capacità di essere sempre concentrato nonostante i molteplici impegni, tutti di altissimo livello, che è chiamato ad affrontare. In questo 2016 sta confermando di essere un pilota di altissimo livello, anche a Misano sarà pronto a dare il 100 per 100. Tutta la squadra punterà al podio, che è alla nostra portata, a cominciare da Calia, sicuramente la più bella sorpresa della Superbike tricolore 2016”.

Goi è un campione le cui doti non si mettono in discussione – prosegue Taramasso –, il giovane Nocco ha subito dimostrato di avere un grande potenziale, Saltarelli è pronto a tornare ai livelli che gli sono congeniali, i team sono competitivi e ben preparati, quindi andiamo a Misano fiduciosi”.

“Da parte nostra – conclude il manager – porteremo qualche copertura “evoluzione”, con nuove mescole, pronti ad affrontare la gara più estiva del calendario. Ma se il meteo dovesse fare i capricci, saremmo pronti con soluzioni in grado di offrire il meglio in tutte le condizioni”.

Il programma del round 5/6 della Superbike tricolore si aprirà venerdì 29 luglio con le prove libere (ore 12.10), seguite dal primo turno di qualificazioni (17.05). Sabato la griglia di partenza si definirà con la seconda sessione, alle 10.00, mentre la prima gara del weekend scatterà alle 14.30.

Domenica mattina warm up alle 9.20 e poi alle 15.20 di nuovo pista per contendersi gli ultimi punti del tricolore prima della pausa estiva.

Tutte le gare del CIV saranno trasmesse in diretta su SKY Sport MotoGP HD (ch. 208) sia al sabato sia alla domenica, e in live streaming su Sportube, accessibile anche dal sito civ.tv. Nei giorni che precedono la manifestazione AutomotoTV (ch. 148 SKY) ha programmato le repliche dei primi quattro round del CIV 2016.

CIV 2016 – Classe Superbike

Classifica (dopo le prime 4 prove): 1. Pirro, p. 100; 2. Calia, 53; 3. Ferrari, 50; 4. Canepa, 47; 5. Massei, 36; 8. Goi, 27; 11. Saltarelli, 19; 20. Nocco, 7.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.