5 dicembre 2016

Manziana, il Ponte del Diavolo al quinto posto tra i luoghi del cuore

Il quinto luogo del cuore tra i quasi 2.500 presenti nel Lazio: questa la posizione del Ponte del Diavolo nella classifica di metà censimento pubblicata in questi giorni dal Fondo Ambiente Italiano. Un buon risultato che però non è ancora sufficiente per fare diventare il Ponte del Diavolo uno dei tre luoghi che riceveranno l’attenzione e il contributo del Fai.
“Non posso non ringraziare chi ha sostenuto attivamente questa campagna, votando e facendo votare il Ponte del Diavolo – dichiara il Sindaco Bruni – ma il mio pensiero va a tutti coloro che, invece fin qui, si sono astenuti. Per votare c’è tempo fino al 30 novembre – continua il Sindaco – quindi siamo ancora in tempo per raggiungere un importantissimo risultato che servirà a proteggere un pezzo delle nostre radici storiche.
Proprio in questo periodo sono stato a fare un sopralluogo e il Ponte è ormai praticamente invisibile, coperto quasi nella sua interezza dalla vegetazione. Questa che ci offre il Fai è una grande occasione e speriamo davvero di essere capaci tutti insieme di coglierla al volo.”
Il Ponte del Diavolo, opera maestosa realizzata probabilmente intorno al I sec. a.C, è una delle più importanti testimonianze di epoca romana presenti nel territorio compreso tra il Lago di Bracciano e la bassa Tuscia Viterbese, zona normalmente nota per le sue numerose testimonianze di epoca etrusca.
“Rispetto all’edizione 2014, la prima alla quale abbiamo partecipato proponendo il Ponte del Diavolo – conclude il Sindaco Bruni – abbiamo triplicato i voti ottenuti e ora nella classifica nazionale siamo al novantunesimo posto su più di 22.000 luoghi censiti. Se riuscissimo davvero ad avere la collaborazione di tutti potremmo fare molto ma molto di più. Dal canto nostro ci stiamo mobilitando per cercare di potenziare la promozione e il comitato, dopo l’adesione dell’Università Agraria di Manziana, è aperto ad accogliere tutti coloro che vorranno dare il proprio contributo.
Votate il Ponte del Diavolo come luogo del cuore e non fatelo perché ve lo chiede il Sindaco ma perché in gioco c’è la salvaguardia di un pezzo importante della nostra storia.”
Per votare è possibile recarsi in Comune tutti i giorni dalle 10 alle 12 e il lunedì e giovedì anche dalle 15 alle 17. Per la votazione on line è invece necessario registrarsi al sito del Fai e votare cliccando su questo link http://iluoghidelcuore.it/luoghi/82188

About Ruggero Terlizzi 2869 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it