6 dicembre 2016

F1, Ungheria: Vettel quarto, Raikkonen sesto

È quarto Sebastian Vettel nel Gran Premio d’Ungheria. Sul circuito dell’Hungaroring il pilota tedesco ha tagliato il traguardo a sei decimi dalla Red Bull di Daniel Ricciardo. Gara tutta in rimonta per Kimi Raikkonen, scattato dalla settima fila della griglia di partenza e poi finito sesto posto grazie anche ad un’ottima strategia di gara. Sul gradino più alto del podio è salito Lewis Hamilton, primo all’arrivo su Mercedes.

POS.
DRIVER
CAR
TIME/RETIRED
1
LEWIS
HAMILTON
MERCEDES
1:40:30.115
2
NICO
ROSBERG
MERCEDES
+1.977S
3
DANIEL
RICCIARDO
RED BULL RACING TAG HEUER
+27.539S
4
SEBASTIAN
VETTEL
FERRARI
+28.213S
5
MAX
VERSTAPPEN
RED BULL RACING TAG HEUER
+48.659S
6
KIMI
RÄIKKÖNEN
FERRARI
+49.044S
7
FERNANDO
ALONSO
MCLAREN HONDA
+1 LAP
8
CARLOS
SAINZ
TORO ROSSO FERRARI
+1 LAP
9
VALTTERI
BOTTAS
WILLIAMS MERCEDES
+1 LAP
10
NICO
HULKENBERG
FORCE INDIA MERCEDES
+1 LAP
11
SERGIO
PEREZ
FORCE INDIA MERCEDES
+1 LAP
12
JOLYON
PALMER
RENAULT
+1 LAP
13
ESTEBAN
GUTIERREZ
HAAS FERRARI
+1 LAP
14
ROMAIN
GROSJEAN
HAAS FERRARI
+1 LAP
15
KEVIN
MAGNUSSEN
RENAULT
+1 LAP
16
DANIIL
KVYAT
TORO ROSSO FERRARI
+1 LAP
17
FELIPE
NASR
SAUBER FERRARI
+1 LAP
18
FELIPE
MASSA
WILLIAMS MERCEDES
+2 LAPS
19
PASCAL
WEHRLEIN
MRT MERCEDES
+2 LAPS
20
MARCUS
ERICSSON
SAUBER FERRARI
+2 LAPS
21
RIO
HARYANTO
MRT MERCEDES
+2 LAPS
NC
JENSON
BUTTON
MCLAREN HONDA
DNF

 

Fonte: ferrari.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5961 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.