4 dicembre 2016

Ardea, Consiglio approva project financing affidamento cimitero

Il Comune di Ardea ha approvato una delibera di project financing per l’affidamento in concessione dell’ampliamento del cimitero comunale e per la costruzione del tempio della cremazione con parcheggi pubblici e la progettazione, la realizzazione, il servizio di gestione e manutenzione. Nell’ambito dell’illustrazione della delibera e di un emendamento di maggioranza, fatta dal consigliere Policarpo Volante, è stato sottolineato come si tratta di lavori che prevederanno 8336 loculi a colombario, 48 loculi a cantera, 145 loculi a colombario, 135 cellette per urna cineraria, 1176 nicchie per ossari o celle per urbe cinerarie, 211 cappelle da 8 loculi. L’emendamento della maggioranza prevede una modifica al piano economico finanziario. Il concessionario (il Comune) dovrà ottenere dal concedente (la società) il 3,5 per cento (e non il 3% come previsto dal testo originario) dei ricavi annui ottenuti sulle concessioni a terzi di loculi, cappelle, ossari e dei proventi derivanti dal tempio della cremazione. “Ogni anno ci sono circa 300 decessi ad Ardea. E’ giusto che la città, che ormai ha superato i 50mila abitanti, abbia un cimitero che possa ospitare degnamente i nostri defunti. Sarà realizzato un esproprio a sudovest dell’area già esistente a via Strampelli per un totale di 4mila ettari”, ha sottolineato il consigliere Volante.