5 dicembre 2016

Gasometro 2016, stasera Tirabassi, domani omaggio ad Andrea Pazienza con Santamaria

Terza settimana di programmazione per “Gasometro 2016”, il grande evento dell’Estate Romana. Tra gli ospiti più attesi della settimana, calcheranno il palco del grande spazio culturale anche Giorgio Tirabassi, martedì 19 luglio, con “Omaggio a Django Reinhardt, e Claudio Santamaria, ospite d’eccezione per la serata dedicata all’artista Andrea Pazienza, giovedì 21 luglio ore 21:30, a 60 anni dalla sua nascita. 

Per la musica da non perdere, i concerti live del 19 con i Blue J. Duo e del 20 con Valentina Rettarioli Trio. Due, inoltre, gli appuntamenti per gli amanti del teatro “off”, con “Affetti stretti (Studio sulle dipendenze affettive)” e “Le ragazze di via Savoia 31″. Venerdì, inoltre, anche la proiezione del film Birdman. E poi, ogni sera, il divertimento e la musica del Borgo e del Faro. 

La Riva Ostiense torna così ad essere il punto di riferimento dell’estate capitolina: circa cento gli appuntamenti della manifestazione culturale, che si alterneranno tutti i giorni, per tutta la stagione calda, fino a sabato 17 settembre, dalle 18:30 fino alle 4 del mattino. Il Gasometro offrirà così divertimento e cultura fra teatro, cinema, spettacoli, musica live, dancefloor, sport, arte.

IL TEATRO DI GASOMETRO – Per gli amanti del teatro, questi gli appuntamenti della settimana, con partenza alle ore 21.15 e con ingresso a dieci euro, con prevendita su ITicket. Martedì 19 luglio con Giorgio Tirabassi e i suoi Hot Club Roma, con “Omaggio a Django Reinhardt. Per quanto riguarda il Teatro Off, invece, non è prevista vendita on line ma è possibile prenotarsi a ticket.teatrogasometro@gmail.com. Prossimo appuntamento il 20 luglio con “Affetti stretti (Studio sulle dipendenze affettive)” di e con Barbara Cerrato Alessandra Merico Silvia Quondam, mentre il 24 andrà  in scena “Le ragazze di via Savoia 31″ di e con Elisabetta Tulli. 

I FILM DI GASOMETRO – Si apre in settimana anche la programmazione cinematografica della rassegna estiva, che proseguirà durante tutto il mese di agosto. Da non perdere, a 60 anni dalla sua nascita, l’omaggio cinematografico ad Andrea Pazienza, l’artista scomparso nel 1988, con la proiezione di giovedì 21 luglio, ore 21:30, di “Paz!” di Renato De Maria. Ospite d’eccezione Claudio Santamaria. Durante la serata ci saranno dei fumettisti che omaggeranno il fumettista con disegni estemporanei. Venerdì 22, invece, arriva il capolavoro di Alejandro G. Inarritu  “Birdman”. 

LA MUSICA DI GASOMETRO – Due i locali di riferimento per il divertimento della notte, la cui programmazione abbraccia animazioni già note al pubblico romano (e non solo), quello amante dei club e della buona musica. La programmazione del Faro abbraccia tutti i tipi di musica, dall’underground a quella emergente, sino ad una serata ad hoc dedicata agli anni Duemila. Tra le date da non perdere, i concerti live del 19 dei Blue J. Duo e del 20 di Valentina Rettarioli Trio. 

I LOCALI DI GASOMETRO – Oltre ai singoli chioschi di pizza al taglio, di cocktail e di granite, nell’area sono presenti anche quattro ristoranti: Tower Gasometro, che propone birre e hamburger; Gawa, sushi bar e bruschetteria, con cocktail e birra artigianale; Il Borgo, cocktail bar mixology e fish burger; il ristorante “Là” di Andy Luotto. 

ALTRE INFORMAZIONI – La location si trova su Riva Tevere Ostiense: si accede da via del Porto Fluviale e dal Ponte della Scienza. L’ingresso è sempre libero, eccetto per gli spettacoli teatrali, dalle 18:30 in poi. Soltanto il venerdì e il sabato, da mezzanotte in poi, a cinque euro. Ulteriori informazioni su www.gasometro.it e sulla relativa pagina Facebook. 

GASOMETRO 2016 18-24 LUGLIO, GIORNO PER GIORNO 

FILM

Giovedì 21 luglio: PAZ!

Ospite della serata Claudio Santamaria. Durante la serata ci saranno dei fumettisti che omaggeranno Andrea Pazienza con disegni estemporanei.

di Renato De Maria, con Flavio Pistilli, Claudio Santamaria, Max Mazzotta, Matteo Taranto, Rosalinda Celentano, Iaia Forte, Vittoria Puccini. 102 min. – Italia 2002

SINOSSI: Siamo a Bologna alla fine degli anni ’70. In un appartamento, in Via Emilia Ponente 43, convivono senza mai incontrarsi, ma solo sfiorandosi, tre personaggi: Pentothal, Enrico Fiabeschi e Massimo Zanardi, detto Zanna. Questo è il racconto di 24 ore nella vita di questi ragazzi: dalle quattro del mattino all’alba del giorno successivo, storie di mondi paralleli che convivono nello stesso spazio, cominciando e finendo alla stessa ora. 

Venerdì 22 luglio: BIRDMAN O (L’IMPREVEDIBILE VIRTU’ DELL’IGNORANZA)

di Alejandro G. Inarritu, con Michael Keaton, Emma Stone, Edward Norton, Naomi Watts, Zach Galifianakis, Andrea Risenborough, Amy Ryan. 119 min. – USA 2014

SINOSSI: Riggan Thompson è una star che ha raggiunto il successo planetario nel ruolo di Birdman, supereroe alato e mascherato. Ma la celebrità non gli basta, Riggan vuole dimostrare di essere anche un bravo attore. Decide allora di lanciarsi in una folle impresa: adattare un racconto, dirigerlo e interpretarlo in uno storico teatro di Broadway. Riuscirà Riggan a portare a termine la sua donchisciottesca avventura? 

TEATRO

Martedì 19 luglio ore 21.15 Giorgio Tirabassi e Hot Club Roma in  “Omaggio a  Django Reinhardt”

L’Hot Club Roma è un gruppo musicale di Gypsy Jazz, fondato nel 2005 dal chitarrista Gianfranco Malorgio, e questo progetto nasce dall’incontro di alcuni musicisti professionisti appassionati della musica del grande chitarrista e compositore Belga, Django Reinhardt. Del quintetto fa parte una guest star speciale, l’attore Giorgio Tirabassi ottimo chitarrista e musicista, anche lui amante del genere, che ha accettato volentieri di far parte dell’ensemble. Il gruppo è composto oltre che da Giorgio Tirabassi alla chitarra, da Moreno Viglione alla chitarra solista, Gian Piero Lo Piccolo al clarinetto, Gianfranco Malorgio alla chitarra ritmica e Renato Gattone al contrabbasso. Biglietto unico: 10 euro

Mercoledì 20 luglio ore 21.15 “Affetti stretti (Studio sulle dipendenze affettive)”. Attrici, Autrici, Performers Barbara Cerrato Alessandra Merico Silvia Quondam.

Tre donne, tre caratteri diversi, tre storie di mancanze affettive in una commedia agrodolce. Tre monologhi appassionati di donne sole, donne fragili ma pronte a tutte pur di seguire il proprio amore per un uomo assente, sbagliato, ingombrante, lontano. Un uomo verme che si nutre del corpo di lei, della vita di lei ma soprattutto del cuore di lei. Perché l’affetto tiene in vita il legame e quando questo è a senso unico si tira sempre più il filo e il nodo si stringe, finché non ci soffoca.. I testi, scritti dalle attrice performers, alternano momenti brillanti a tratti farciti di un pò di amarezza in un susseguirsi di situazioni toccanti e alle volte persino esilaranti che portano lo spettatore alla riflessione. Biglietto unico: 10 euro 

Domenica 24 luglio ore 21.15 “Le ragazze di via Savoia 31”, di e con Elisabetta Tulli. Regia di Eugenio Dura, musiche originali Andrea Calandrini.

15 gennaio 1951. Un fatto vero che commosse tutta Roma. Duecento candidate per un solo posto da dattilografa. La scala del palazzo dove erano in attesa del colloquio crolla. Anche Caterina, Ester, Lucia e Rosa aspettano su quelle scale; sono quattro donne frutto della fantasia dell’autrice, così diverse per origini, obiettivi e vita vissuta, ma complementari perché rappresentano “La donna” che dagli anni 50 ad oggi non ha fatto molta strada nel mondo del lavoro e anche loro vanno incontro al proprio destino. Monologo commovente, musicale e molto ironico della durata di un’ora. Biglietto unico: 10 euro

MUSICA

Programmazione del Faro:

Martedì: Can you feel it, il nuovo format che ospiterà i migliori dj producer underground della scena italiana. Ingresso libero.

Mercoledì – Rum, un progetto nato nel 2011 con l’idea di incentivare la diffusione della cultura musicale ed artistica emergente. Il progetto prende piede dando spazio a oltre 100 artisti. Dalle 22 fino alle 4.

Giovedì – Forever young, che animerà la rassegna per il 4° anno di fila, con i djset di Luca Prest e Junky, e il photoset di Matteo Cavalieri. Ingresso libero.

Venerdì – Smash, il cui punto di forza è da sempre la versatilità e la poliedricità, con sonorità che fondono attualmente Disco, G-House e Deep in una sala e Hip-Hop, Trap e Rock nella seconda.

Sabato – Festiva 2000, la nuova formula musicale dell’estate, all’insegna degli anni più giovani, quando tutto era sfarzoso e scintillante, gli Anni 2000.

Programmazione del Borgo:

Giovedì – Yav, l’appuntamento con musica vintage di stampo indie, wave, dance, mash-up, ma anche electro e pop.

Venerdì – La Congrega, che intende il divertimento come un’esperienza ultra-sensoriale, fashion, Clubbing & style.

Sabato – Fare festa, l’appuntamento dove Soul, Punk e Reggae vengono rivisitati da giovani artisti, attraverso melodie, ritmi travolgenti e il calore di sax, trombe, chitarre, bassi e percussioni.