3 dicembre 2016

Ikea ritira cancelletti per bambini perchè poco sicuri

Nuovo richiamo per i prodotti targati “IKEA”. Dopo il maxi richiamo in Cina delle cassettiere della popolare linea Malm, ora tocca alle porte di sicurezza e cancelletti di protezione anche a soffietto ed estendibili per i bambini, utilizzati dai genitori per circoscrivere delle aree interdette ai più piccoli. Il motivo? Il meccanismo di bloccaggio è in grado di aprirsi in modo imprevisto, rappresentando un rischio di caduta per i bambini e degli altri consumatori. Il ritiro volontario di IKEA del 14 luglio, evitando così il sequestro dal mercato statunitense,  riguarda il modello classico a ringhiera PATRULL FAST estendibile che si adatta a vani di porte e scale, ma non alle finestre, PATRULL KLÄMMA anche estendibile con fissaggio a pressione e PATRULL SAFETY GATE  anche estendibile. Da Ikea, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, costa tutto poco e l’installazione si fa da soli. Peccato sapere che la sicurezza non venga garantita! La porta di sicurezza o cancelletto infatti non è da comperare se avete intenzione o la necessità di circoscrivere delle aree da interdire ai bambini, magari a una scala che dà accesso alla cantina o al piano superiore ed è a vista, sprovvista di porte. Il cancelletto a pressione ha il grande vantaggio di poter essere installato con molta facilità senza intervenire su porte e scale con viti, trapani e quant’altro. Ci si impiega 10 minuti e non si rovinano muri e stipiti. Il cancelletto a pressione è infatti uno dei più richiesti, oltre al fatto che costa poco. Inoltre il suo utilizzo è temporaneo e solitamente viene disinstallato quando il bambino cresce e non corre più il rischio di farsi male o cadere dalle scale. E’ proprio questo il problema e cioè l’apertura in modo imprevisto del meccanismo di chiusura che rappresenta un rischio di caduta per i più piccoli. Ikea restituisce la somma se si presenta lo scontrino fiscale al momento della riconsegna. Buono a sapersi, ma cosa comprare per essere certi di proteggere il bimbo dalle scale? Sul mercato esistono cancelletti a pressione simili a quelli Ikea ma, per un uso così specifico è più corretto spendere qualcosa in più e optare per il cancelletto più sicuro.

Giovanni D’AGATA