7 dicembre 2016

Roma, Comune, Figliomeni: “Raggi, dal grande fratello alle giunte oscurate?”

Dov’è finito il vecchio M5S duro e puro che portò alle dirette streaming anche degli incontri più riservati, come la famosa riunione tra Beppe Grillo e Renzi

“Dal Grande Fratello sognato in campagna elettorale, il M5S sembra essere tornato sulla terra. Nel giorno dell’insediamento di Sindaco e Giunta capitolina, ecco che alcuni capisaldi sui temi della trasparenza iniziano a venire meno. Il vecchio M5S duro e puro che portò alle dirette streaming anche degli incontri più riservati, come la famosa riunione tra Beppe Grillo e Renzi, sembra essere già svanito nel nulla. La Raggi prima annuncia le dirette dall’Aula Giulio Cesare, servizio seppur a singhiozzo comunque già attivo da tempo, e delle sedute di Commissione, ma dimentica totalmente di citare le riunioni di Giunta. Qualcuno gli ha consigliato di adeguarsi alla prassi consolidata? Bene ha fatto Giorgia Meloni a farlo presente già durante il primo consiglio ma gli impegni in campagna elettorale vanno mantenuti e ricordo che c’era chi, come il consigliere del M5S Pietro Calabrese, aveva addirittura annunciato una telecamera mobile sempre accesa a fianco almeno del Sindaco, il che significa trasparenza totale in ogni sua funzione pubblica” così in una nota Francesco Figliomeni, consigliere comunale di Roma di Fratelli d’Italia.