8 dicembre 2016

Formia, un’estate d’arte e spettacolo: ufficializzato il calendario degli eventi

Teatro, musica, arte, tradizioni. Da luglio a settembre un ricco calendario di appuntamenti per trascorrere l’estate nel segno della cultura e del divertimento.

La grande novità di quest’anno è l’area archeologica di Caposele, recuperata con i fondi europei e trasformata in un suggestivo scenario per eventi teatrali e musicali col suo anfiteatro da 300 posti a sedere circondato dalla magia delle rovine romane.

E’ qui che si terrà il primo Festival del Teatro Classico di Formia prodotto dall’Amministrazione comunale con la direzione artistica di Vincenzo Zingaro, la collaborazione della Compagnia Castalia di Roma e del Teatro Arcobaleno (Centro Stabile del Classico), una delle realtà teatrali più prestigiose in campo nazionale nell’allestimento di opere classiche. Si parte sabato 16 alle ore 21 con il “Truculentus” di Plauto. Il Festival torna il 23 luglio con “Le troiane” di Seneca e il 30 luglio con “I Menecmi” di Plauto. Chiusura il 2 agosto con uno dei massimi capolavori della tragedia greca, “L’Edipo re” di Sofocle.

Fa parte del programma dell’Estate 2016 anche “Caffè e sigarette… please”, la piece teatrale scritta e diretta da Alessandro Capone che vedrà salire sul palco i pazienti della clinica psichiatrica “Salus” di Formia. L’appuntamento è per domenica 17 luglio alle ore 21 sempre presso l’area archeologica di Caposele.

Dal 19 al 21 agosto torna il fascino del “Festival dei Teatri d’Arte Mediterranei” promosso dal teatro Bertolt Brecht.

Tanta qualità contraddistingue anche l’offerta musicale. Il “Formia Summer Music Festival”, organizzato dall’associazione “Formia Mentis” con la direzione artistica del Maestro Luigi Pecchia, propone tre eventi musicali di assoluto spessore che avranno come teatro il sito archeologico di Caposele. Partenza il 1 agosto alle ore 21 con il concerto dell’ensemble “Ottoni d’autore”. Grandissimo appuntamento il 6 agosto con il live di Flavio Sala, chitarrista di fama mondiale che eseguirà brani dal suo ultimo album “Mi Guitarra y Mis Amores”. L’ultimo appuntamento , in programma il 9 settembre alle ore 20.30, è con il concerto per flauto e violino di due musicisti emergenti, Flavio Serafini e Hisayo Semine.

Da segnalare anche il concerto di Ambrogio Sparagna in programma il 30 luglio in piazza Ricca, a Maranola, nell’ambito dell’evento di beneficenza “Una serata per la vita”; il concerto di Antonello Rondi che si terrà il 10 agosto presso l’anfiteatro di Caposele; stesso scenario di “Opera Gran Galà”, il concerto in programma il 20 agosto promosso dell’Associazione musicale “I Classici” che organizza anche il concerto dal titolo “Vivaldi: le quattro stagioni” (23 agosto).

Il calendario offre occasioni anche per gli amanti della danza – il 20 luglio presso l’area archeologica di Caposele va in scena “Formia Dance Summer”, balletto di Andrè de La Roche – e dell’arte. Dal 16 al 31 luglio in mostra alla torre di Mola ci sono i quadri di A. Miele. Dal 23 luglio al 7 agosto i Criptoportici della Villa Comunale ospitano “Diciamolo con arte”, la mostra promossa dall’associazione Arte e Mestieri – Amici del Golfo.

Il programma comprende anche feste e tradizioni popolari. La “Festa della montagna” dal 13 al 15 agosto nell’area montagna degli Aurunci; “Mola in festa” dal 27 luglio al 4 agosto; “Folklore al Castello”, il 30 luglio nel borgo di Castellonorato’; il “Don Bosco in Festa”, da 7 al 16 agosto. Non mancano gli eventi di svago e costume. Il 18 agosto all’anfiteatro di Caposele va in scena lo spettacolo comico di Gino Rivieccio. Lo stesso sito ospiterà il 24 agosto le selezioni provinciali di “Miss Italia “(24 agosto, anfiteatro Caposele) e le sfilate di mode “Tramaurunca” (19 agosto) e di abiti da sposa (Villa Comunale, 21 agosto e 9-11 settembre con “Formia Sposi Expò” in Piazza Vittoria).

C’è poi un gradito ritorno, quello del FECS – Festival della Città Sostenibile, in programma dal 16 al 19 settembre presso il Parco De Curtis con dibattiti, esposizioni e spettacoli incentrati sul tema della città intelligente.

Completano il calendario le tante iniziative per i bambini – le letture all’aperto de “La Casa dei libri” e dell’associazione “Un mondo di piccole cose” e le “Giornate Mondiali del Gioco” in programma dal 4 al 28 agosto.

“E’ un programma particolarmente ricco – commenta il Sindaco Sandro Bartolomeo – che ricopre l’intero periodo estivo e viene incontro alle esigenze di un pubblico variegato per età e aspettative. Ci sono eventi di grande qualità sotto il profilo artistico e culturale, senza trascurare il bisogno di intrattenimento garantito dai tanti appuntamenti di musica, arte, folklore e costume che accompagneranno l’estate e contribuiranno la città ancora più attrattiva”.

About Giovanni Soldato 2964 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.