5 dicembre 2016

Roma , De Toma: “Giusta la multa al commerciante che sporcava, ma la città deve essere messa nelle condizioni di rispettare le regole”

Massimiliano De Toma, presidente di FederModa Confcommercio Roma, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

Un commerciante romano è stato multato di 625 euro per aver gettato rifiuti in strada. “Trovo corretto far rispettare le regole e in questo caso il commerciante ha sbagliato –ha affermato De Toma-. Dall’altra parte però bisogna ricordare che dovrebbe esserci anche una città che venga messa nelle condizioni di rispettarle, quindi con le dovute strutture adeguate. Bisognerebbe rilanciare questa città attraverso il sistema commercio, visto che questa città è basata soprattutto sulle piccole-piccolissime medie imprese, in particolare a gestione familiare. Bisognerebbe anche rilanciare il turismo, che in questo momento è di basso profilo e di basso costo. Non si affacciano più determinati turisti che non vedono più appetibile questa città, per svariati motivi. Questa città diverte meno adesso. Come ha detto Federalberghi chi viene in questa città rimane per pochi giorni”.