3 dicembre 2016

Regione Lazio, il programma garanzia giovani esteso anche al mondo dell’agricoltura

 

Le opportunità di “Garanzia Giovani” anche in agricoltura. Gli assessori regionali al lavoro e agricoltura hanno firmato il protocollo coi rappresentati delle organizzazioni professionali di Roma, Latina, Frosinone, Rieti e Viterbo per estendere i benefici del programma anche ai giovani (età compresa tra 15 e 29 anni) inoccupati pronti ad impegnarsi nel settore primario, sfruttando una delle tante misure del Programma che spaziano dal tirocinio all’apprendistato fino alla autoimprenditorialità. “Saremo parte attiva – commenta David Granieri, presidente della Coldiretti del Lazio – nella divulgazione di uno strumento fondamentale per la crescita del sistema agricolo che, oggi più di ieri, mostra una vivacità che non si trova in alcun altro settore produttivo. Questo strumento è prezioso perché ci aiuterà a reperire e cooptare nuove le nuove figure professionali, diverse da quelle canoniche, di cui le aziende innovative hanno bisogno. L’agricoltura non è più solo bracciantato. Servono professionisti della tecnologia digitale per guadagnare spazi sul web. Le imprese hanno bisogno di braccianti, ma anche di cuochi, di venditori e soprattutto di profilatori del web esperti nella promozione dei prodotti sul mercato digitale. “Garanzia Giovani” è il percorso al quale guardiamo con fiducia per incentivare il percorso di innovazione tecnologica di cui le imprese – conclude Granieri – non possono fare a meno per sostenere la sfida del mercato globale”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.