8 dicembre 2016

iCompany lancia iEVENT la prima piattaforma italiana di grandi eventi e premi musicali

25/06/2014 Roma stadio Olimpico, concerto di Vasco Rossi, nella foto i fan

iCompany – giovane ma già affermata azienda che progetta e opera nei principali settori della musica prodotta, suonata e distribuita – lancia iEVENT, una piattaforma che raccoglie alcuni tra i principali eventi, concorsi e premi musicali italiani e che, nella sua prima fase di lancio, comprende ilCONCERTO DEL PRIMO MAGGIO, AREA SANREMO, UPM – Unione Premi Musicali Italiani (L’Artista che non c’era, Premio Bindi, Premio Parodi, Premio D’Aponte, Botteghe d’Autore), il PREMIO FABRIZIO DE ANDRE’, il PREMIO GIORGIO FALETTI, UNIWEB TOUR, 1MNEXT, iWORLD FESTIVAL e la grande novità dello scouting nazionale: UNDERCOVER.

Tutti gli eventi della piattaforma sono direttamente organizzati o hanno stretto accordi di collaborazione e partnership con iCompany.
“iEVENT è un piccolo grande sogno che comincia a prendere forma. Spero che questa piattaforma possa essere nei prossimi anni un palcoscenico importante per la musica italiana, uno spazio nel quale proteggere, promuovere e far crescere artisti “non omologati”, sperimentatori seriali di nuove forme di espressione pop e interessanti progetti artistici che, in questo momento storico e per via della loro attuale “diversità”, non riescono a trovare adeguati spazi di visibilità nei grandi circuiti nazionali.”  – Massimo Bonelli – CEO di iCompany.

Al fianco di iCompany, nella ricerca e nella gestione di sponsor e partner per la piattaforma iEVENT, opererà Arnaldi & Partners – agenzia di brand entertainment guidata da Gian Arnaldi.

Conosco Massimo Bonelli da molti anni – dichiara Gian Arnaldi – e ne ho sempre apprezzato la professionalità e le idee che ha portato nel mercato della musica e degli eventi. iEVENT è una straordinaria opportunità per aziende e brand: un insieme di eventi, anche diversi per genere, accomunati da un posizionamento preciso e mirato sul target. La presenza degli eventi sull’intero territorio nazionale, la proposta declinata in ogni periodo dell’anno, la varietà delle possibili azioni di ingaggio del target sono tutti ulteriori elementi di unicità della piattaforma e di appeal per i nostri potenziali partner.” 

“La partnership avviata con Gian Arnaldi e la sua fiducia nel progetto è per me un segnale di quanto l’intuizione di iEVENT sia arrivata al momento giusto e nell’azienda giusta”  afferma infine Massimo Bonelli.

iEVENT sarà anche una piattaforma di riferimento per i giovani artisti, musicisti ed appassionati che credono ancora che la musica migliore nasca e cresca in cantine polverose e piccoli live club, tra sogni audaci e utopie realizzabili.