3 dicembre 2016

Fiumicino, Severini: “Dove saranno dislocati gli altri 160 migranti?”

La questione immigrazione è complessa e difficilmente può essere sintetizzata in poche righe. È però importante che situazioni come quella di via Bombonati all’Isola Sacra, con i residenti avvertiti poche ore prima dell’arrivo dei 20 migranti, non si ripetano. Da bando della Prefettura nel nostro Comune dovrebbero essere ospitati 220 persone. È dunque più che plausibile che si debbano reperire altri centri di accoglienza sul territorio.

In questi giorni la nostra associazione ha ricevuto molte richieste di chiarimenti alle quali non abbiamo potuto dare risposte. Per questo chiediamo al sindaco di poter esplicitare pubblicamente quanti siano gli immigrati che il nostro Comune ha l’obbligo di ospitare e, tramite la Prefettura, conoscere la dislocazione dei nuovi centri di accoglienza sapendo che al nord del comune ne esistono già due.

Il nostro NO al razzismo e all’emarginazione degli ultimi è chiaro, ma non vogliamo che dietro al miraggio di una finta integrazione si nascondano loschi interessi di pochi.

Roberto Severini, presidente associazione Crescere Insieme

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.