9 dicembre 2016

Cassino, operazione “Alcol sicuro”: sequestrato alcol di contrabbando

Commercializzavano illegalmente prodotti alcolici privi dei contrassegni di Stato, ma sono stati scoperti e denunciati alla competente Autorità Giudiziaria. A condurre l’operazione sono stati i Finanzieri della Tenenza di Sora, che nel corso di un servizio per la repressione del contrabbando di prodotti alcolici, nell’ambito di una delega di indagine rilasciata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cassino (FR), hanno eseguito specifici controlli nei confronti di 3 supermercati ubicati in Cassino, Pontecorvo e Cervaro.

Nel corso dei controlli, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto 50 bottiglie contenenti complessivamente 64 litri di alcool puro, prive del contrassegno di Stato ovvero, in alcuni casi, recanti un contrassegno fotocopiato. Tali bottiglie, esposte tra gli scaffali dei supermercati controllati per la vendita al pubblico, in assenza di idonea giustificazione circa la provenienza del prodotto, sono state sequestrate. Il fornitore clandestino di alcool – individuato in un trentacinquenne della provincia di Frosinone – e i tre responsabili dei supermercati controllati sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di alterazione di sigilli di Stato e di sottrazione al pagamento dell’accisa sull’alcole e sulle bevande alcoliche.

About Samantha Lombardi 4032 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it